Castiglione Olona

Castiglione Olona, Sigillo Civico consegnato a tre cittadini benemeriti

Un momento della cerimonia

Un momento della cerimonia

Il premio del Sigillo Civico è stato istituito nel 2011 dall’Amministrazione Comunale di Castiglione Olona per riconoscere pubblicamente l’impegno, l’operosità, la creatività ed il ruolo di quei cittadini che operano significativamente allo sviluppo economico e sociale del territorio comunale.

La Commissione del premio, composta da quattro consiglieri comunali e da tre esponenti del mondo associativo ed imprenditoriale castiglionese, ha deciso di riconoscere l’operato di tre concittadini che da anni si sono distinti per le proprie azioni di volontariato, sia a livello locale che all’estero.

La cerimonia si è svolta alla Collegiata di Castiglione ed è stata introdotta dal Parroco di Don Ambrogio Cortesi, che ha sottolineato con piacere la scelta della sede, e i riconoscimenti sono stati consegnati dal Sindaco Emanuele Poretti, alla presenza dei componenti della Commissione e di un numeroso pubblico.

Sono stati insigniti Giampaolo Cagnin, per l’impegno profuso per decenni a favore della comunità castiglionese, Silverio Picasso, poeta e missionario laico che ha a lungo operato sia a livello locale che in Africa (in particolare nel Malawi) e Rosangela Castelnuovo, che presta da oltre cinquant’anni il suo silenzioso e costante impegno nell’aiuto del prossimo, sia presso la sede di Castiglione Olona de La Nostra Famiglia che nell’ambito della locale Parrocchia.

La “grande Rosangela”, come la chiamano i suoi concittadini, è una Piccola Apostola consacrata nell’Istituto  Secolare della Nostra Famiglia e il suo impegno costante e silenzioso nei confronti del prossimo è ben conosciuto dai castiglionesi, non solo per le capacità professionali e di alta umanità che caratterizzano da cinquant’anni il suo lavoro presso la sede del Centro di Riabilitazione e Formazione Professionale de La Nostra Famiglia di Castiglione, ma anche per il suo costante e amorevole operato a favore della comunità.

In tutti casi, la scelta del Comitato castiglionese conferisce un giusto riconoscimento pubblico a persone che con la propria attività danno concreta testimonianza di principi di civiltà, non solo a parole, ma con il proprio operare quotidiano.

26 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs