Mercallo

Mercallo, I Sine Nomine in concerto. Ma poi festeggiano i 25 anni di attività

Il maestro Reggiori taglia la torta

Il maestro Reggiori taglia la torta

Con il concerto che il coro da camera Sine Nomine Città di Varese ha tenuto ieri sera presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista a Mercallo, si è chiuso il ciclo di esibizioni tenute nel corso dell’anno che sta per finire. Un concerto dedicato al Rito di Santa Lucia, concerto a lume di candela ispirato alla tradizione svedese, che si era già potuto sentire nella chiesa di Sant’Ambrogio Olona a Varese.

Canti natalizi in svedese, dunque, ma anche canti tratti da altre tradizioni popolari e da altri Paesi, una ventina di pezzi che a Mercallo hanno ricevuto un’accoglienza davvero calorosa. Il maestro Reggiori e il coro Sine Nomine si sono confermati presenze importanti nel panorama musicale e culturale della nostra provincia.

Al termine del concerto c’è stato, però, un divertente fuori programma. Oltre ad un piccolo buffet a base di piatti e delizie confezionate dagli stessi coristi e dai loro famigliari, nel salone dell’oratorio parrocchiale si è festeggiato il 25° anno dalla fondazione del coro varesino. Una vera sorpresa per il maestro Reggiori, che tra applausi e “scatti” ricordo, ha tagliato una bella torta a ricordo dell’anniversario. Ma dato che sempre di un coro si tratta, i Sine Nomine non hanno resistito ad intonare alcuni pezzi per il puro divertimento di cantare insieme. E così ad un magnifico Tourdion, canto popolare francese, si sono potute ascoltare anche alcune canzonette anni Trenta (come Ho un sassolino nella scarpa di Natalino Otto).

E per il futuro, è in arrivo un altro bel traguardo artistico per Sine Nomine: un bel disco che sarà registrato tra qualche mese.

 

20 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs