Varese

Varese, Adottare un trovatello? Asl realizza l’anagrafe degli animali d’affezione

caniASL Varese si è impegnata a promuovere il nuovo sistema operativo Anagrafe degli Animali d’Affezione (www.anagrafecaninalombardia.it ), che ha le seguenti funzionalità:

1. Cani/gatti smarriti, il Cittadino può accedere all’elenco dei cani trovati, perché smarriti, presenti nelle varie strutture di ricovero delle ASL regionali, si ha accesso alle schede dei cani ricoverati nei canili sanitari e rifugio. Le schede riportano la fotografia dell’animale, il sesso, la razza, il colore del mantello, la data, il Comune di ritrovamento e il canile dove il cane è ricoverato. I cani possono essere adottati dopo 10 giorni di ricovero in canile sanitario (adozione temporanea che diventa definitiva trascorsi 60 giorni dal ritrovamento dell’animale).

2. Strutture di ricovero, consente al Cittadino di accedere all’elenco dei canili sanitari e rifugio presenti in Lombardia. Attraverso un filtro possono essere ricercate le strutture attive nelle varie provincie. Sono, inoltre, indicate le ubicazioni ed i numeri di telefono.

3. Cani/gatti adottabili, il Cittadino può visualizzare le schede dei cani adottabili presenti nei canili rifugio di Regione Lombardia; le schede come per i cani smarriti riportano la fotografia dell’animale, il sesso, la razza, il colore del mantello, la data, il Comune di ritrovamento e il canile dove il cane è ricoverato.

Il servizio Veterinario della ASL aggiorna ed implementa il sistema operativo, pubblicando le schede di tutti gli animali catturati, in ingresso in canile sanitario. Le schede restano accessibili con le seguenti tempistiche:

1. Cani smarriti scheda visualizzabile per 60 giorni anche se il cane viene ceduto in adozione temporanea, che diventa definitiva dopo 60 giorni dalla cattura.

2. Cani adottabili, schede visualizzabili dopo 10 giorni dalla cattura (passaggio del cane dal canile sanitario al canile rifugio), fino al momento dell’adozione temporanea. Quando i cani vengono adottati non sono più evidenziabili come adottabili, ma restano visualizzabili come smarriti fino a 60 giorni dalla cattura, momento in cui l’adozione temporanea diventa definitiva.

Queste funzioni sono fondamentali per facilitare l’adozione di cani e gatti nelle varie strutture di ricovero: adottare un trovatello rappresenta un’encomiabile espressione di senso civico e d’amore nei confronti di animali meno fortunati, altrimenti “destinati” ad una vita in canile.

Un altro aspetto che vede particolarmente impegnato il Dipartimento veterinario di ASL Varese è l’invito a rispettare l’obbligo del microchip e dell’iscrizione dei cani all’anagrafe degli animali d’affezione.

La Legge Regionale n. 33 del 30.12.2009, prevede che tutti i cani siano identificati con microchip e contestualmente iscritti all’anagrafe animali d’affezione regionale secondo la seguente tempistica:

- cuccioli: entro 30 giorni dalla nascita e comunque prima della loro cessione a qualsiasi titolo;

- cani adulti: entro 15 giorni dall’inizio del possesso.

L’identificazione con microchip, di gatti e furetti è facoltativa se rimangono sul territorio italiano, diventa obbligatoria se viene richiesto il passaporto per essere portati all’estero.

Il microchip contiene un codice di 15 cifre, è inalterabile e sicuro, viene applicato, in modo indolore, con una siringa sul lato sinistro del collo o della spalla e letto avvicinando un apposito lettore all’animale.

17 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs