Montregrino Valtravaglia

Montegrino Valtravaglia, “Terra e gente” sul centenario della Grande guerra

La copertina del volume

La copertina del volume

La Comunità Montana Valli del Verbano ed il Comune di Montegrino Valtravaglia organizzano per la serata di venerdì 18 dicembre alle ore 21  il tradizionale appuntamento per la presentazione della nuova edizione del volume di storia locale “Terra e gente, appunti di lago e montagna”.

Il tema del 2015 vuole celebrare la ricorrenza del centenario dell’inizio della Prima Guerra Mondiale approfondendo tematiche, racconti ed aneddoti riguardanti il territorio e le genti delle Valli del Verbano durante il periodo bellico tra il 1915 e il 1918. Spunto per imparare a leggere, in questo tratto di paese, quelle cicatrici tipiche che solo una vicenda storica epocale di questa portata può lasciare; per guardare ad esso con occhi diversi nella consapevolezza che non solo quei segni costituiscono memoria tangibile di ciò che è stato, ma ancor più oggi assumono il ruolo chiave di alimentare quel senso di appartenenza e di identità comune nelle persone che vi sono stanziate stabilmente.

La raccolta, che come da tradizione contiene interessanti fotografie e documenti inediti, è stata curata dal Comitato di Redazione di Terra e Gente sapientemente coordinato dalla dott.ssa Serena Contini, nota archivista e studiosa di storia locale.

Durante la serata il prof. Antonio Orecchia, docente di storia contemporanea dell’Università dell’Insubria di Varese, illustrerà ai presenti i contenuti ed i dettagli dell’edizione 2015 di Terra e Gente.

Al termine della serata Mario Chiodetti e Claudia Donadoni daranno vita ad un breve momento artistico a titolo “Oggi cantano le belle mitragliatrici”, letture e divagazioni sulla Grande Guerra tra parole e musica.

L’appuntamento, da segnare in agenda, è fissato alle ore 21 di venerdì 18 dicembre al Teatro Sociale di Montegrino Valtravaglia. Ai presenti sarà consegnata, gratuitamente, una copia del volume.

15 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs