Varese

Varese, Super-torta e brindisi per festeggiare il compleanno di Filmstudio 90

Arriva la torta...

Arriva la torta…

Tanti i varesini, amici, cinefili, amanti della cultura, che si sono presentati puntuali alla Festa per il 25° anniversario del cineclub Filmstudio 90 che si è svolto questa sera. Una celebrazione molto legata alla storia di questi anni, ma aperta alle diverse novità annunciate per il futuro.

La serata si è aperta con una breve introduzione dell’animatore del locale, Giulio Rossini, che è anche presidente dell’Arci provinciale di Varese. A lui il compito di presentare le iniziative, a partire dai numerosi trailer scelti dai film degli ultimi 25 anni, in una sala affollata.

Insieme a Rossini hanno preso la parola Alessandro Ale Leone, responsabile di Cinquanon in versione on line, Matteo Angaroni e Massimo Lazzaroni. Rossini ha spiegato l’iniziativa del cineCEDOCvarese, il nuovo spazio aperto al pubblico in cui sarà possibile visionare pellicole (che si potranno anche chiedere in prestito) e consultare stampa e documenti. “Un’iniziativa – spiega Leone – che va incontro alle numerose richieste che ci arrivano da studenti e laureandi”.

Al termine dei trailers, nella Cantine Coopuf un’apericena accompagnata dalla proposta di corti comici da Meliés a Keaton, da Chaplin a Lloyd, con Lazzaroni che lanciava domande sul cinema e distribuiva, in premio, belle e vecchie locandine. Nel frattempo, in una sala sold out, è stato proiettato il film in prima visione “Dio esiste e vive a Bruxelles”. 

Il tutto innaffiato, alle 23 precise, da uno spumantino con etichetta Filmstudio 90 e taglio di una super-torta per chiudere il compleanno del cineclub di via de Cristoforis.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs