Varese

Varese, Nuovo ritratto di Donnini nella galleria dei prevosti in sacrestia

I ritratti dei prevosto on sacrestia a San Vittore

I ritratti dei prevosto on sacrestia a San Vittore

Saranno due giorni di festa, quelli che si appresta a vivere la parrocchia centrale di Varese. E proprio in questa occasione nella sacrestia della basilica di san Vittore arriva il nuovo quadro raffigurante il prevosto emerito monsignor Gilberto Donnini. Le manifestazioni si svolgono con il patrocinio del comune di Varese e l’organizzazione del “comitato festa dell’Immacolata”.

La festa dell’Immacolata verrà celebrata in particolare nelle piazza e chiesa di san Giuseppe. Il programma prevede per lunedì 7 l’apertura con la messa delle 7.20, seguita alle 8 dalla benedizione dei lumini votivi. Dalle 9 e per tutta la giornata saranno aperte le bancarelle di prodotti locali. La recita del rosario delle 16.30, precederà il momento dedicato alle laudi medievali  a cura della professoressa Maria Consigli.

Martedì 8, solennità dell’Immacolata Concezione, le lodi mattutine saranno alle 8.30, la messa solenne alle 11, alle 16 la Celebrazione del Vespro e, in conclusione, alle 16.30 l’illustrazione storico artistica della chiesa di san Giuseppe a cura di Elena Ermoli.

Sempre martedì 8, ma in Basilicadopo la messa delle 10, sarà benedetta una corona di alloro che verrà posta dai Vigili del fuoco in cima al campanile.  Il gesto, per tradizione, simboleggia la richiesta di protezione sulla città a Maria Immacolata. La celebrazione solenne delle 11.30 sarà celebrata presieduta da monsignor Gilberto Donnini, che nel 2015 h a lasciato l’incarico di prevosto della città.

Come da tradizione il suo ritratto, realizzato nel battistero di San Giovanni restaurato durante il suo mandato – ora è esposto in sacrestia insieme ai predecessori dai più vicini, i monsignori Maffi, Pezzoni e Alberti rispettivamente in carica dal 1998 al 2006, dal 1982 al 1998 e dal 1969 al 1982.

 

5 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs