Varese

Varese, Mediterrante, un viaggio tra parole e note con Blaiotta e Fasoli

Gaetano Blaiotta

Gaetano Blaiotta

“Mediterrante” è l’evento di grande interesse che avverrà il 4 dicembre 2015 a Varese via Amendola n. 27, alle 20,30 nello studio di Giorgio Presta: un viaggio in cui coesistono gli incontri, un’universalità di voci, di sogno, terra, mare… All’Atelier di Giorgio Presta, a Varese, Claudio Fasoli – sassofono – e Gaetano Blaiotta – poesia – eseguono “Mediterrante”, un viaggio diventato libro. Claudio Fasoli, è importante figura della musica jazz, una leggenda… con Gaetano Blaiotta, dà vita alla terra, le radici, il cielo, a cime emerse dal mare, con la musica e le parole che giocano a un intersecarsi di fraseggio di intense emozioni.

Mediterrante è un libro edito da GaEle Edizioni: un abbraccio di carta e di immagini, corredato da un video a cura di Alberto Frigo, con prefazioni di Francesco Fusca e Maria Elena Danelli e musica di Balkanica Quintet.

Claudio Fasoli – Claudio Fasoli è sassofonista, compositore, docente. Nato a Venezia ma milanese d’adozione, si formò musicalmente negli ambienti del jazz bolognese,che lo portarono a collaborare con i musicisti più prestigiosi della scena italiana. Negli anni 70 entra a far parte del Quintetto “Perigeo”, assieme a Franco D’Andrea e Giovanni Tommaso: vennero realizzati molti dischi per la RCA, che tuttora sono assai ricercati dai collezionisti, oltreché un numero infinito di performances dal vivo. Nel 1978, scioltosi il gruppo nel quale aveva maturato ulteriore esperienza solistica e compositiva, esibendosi in tutta Europa e Oltreoceano, Fasoli iniziò a dedicarsi come leader alla messa a punto di progetti con piccoli gruppi in un ambito più propriamente jazzistico e acustico, soprattutto trii e quartetti. Ebbe così modo di meglio definire quella che sarebbe successivamente diventata la sua cifra compositiva più riconoscibile, vale a dire quella legata alla modalità complessa. Con questi organici ha presentato la propria musica in innumerevoli concerti e festival in tutto il mondo, lasciando nutrita e apprezzata documentazione discografica. Dagli anni 80 iniziò a collaborare sempre più assiduamente con musicisti della scena internazionale come Bobo Stenson, Henri Texier, Mick Goodrick, Lee Konitz, Jean-François Jenny Clark, Aldo Romano, Ken Wheeler, Bill Elgart, Manfred Schoof, Michel Pilz, Palle Danielsson, Tony Oxley, Dave Holland. Negli anni ’80 gli sono stati dedicati alcuni recital presso la TV nazionale. E’ responsabile dei Corsi di Sax Tenore e Soprano e di Tecniche dell’ Improvvisazione presso i Seminari Internazionali di Jazz a Siena, sin dalla fondazione (1978). Ha condotto Corsi di Musica Jazz presso Conservatori Statali negli anni 90, oltre a seminari in tutta Italia e all’estero (Europa e USA). Ha condotto stages presso il Conservatoire National Superieur di Parigi. E’ stato Direttore Artistico del Festival di Padova (2003 – 2010). Il suo nome appare in varie enciclopedie di Musica e di Musica Jazz in Italia e all’Estero. Oggi Fasoli continua a scolgere intensa attività concertistica e a pubblicare dischi con i suoi quartetti italiani e con i nomi più importanti della scena jazzistica internazionale odierna. Uno dei suoi ultimi progetti è infatti il quintetto “Claudio Fasoli – The Brooklyn Option”, con musicisti incredibili della scena newyorkese quali Nasheet Waits, Matt Mitchell, Drew Gress e Ralph Alessi.

​Gaetano Blaiotta, nato a Frascineto (CS) nel 1957. Scrittura, disegno, pittura e musica sono i sentieri che percorre. E’ promotore ed animatore di eventi culturali, tra i quali la Mostra collettiva itinerante “DisegnoSogno” e “Doppio Misto”. Sue poesie hanno trovato spazio su riviste specializzate e sono state pubblicate in plaquettes dalle edizioni “PulcinoElefante” di Alberto Casiraghy, dalle edizioni “All’insegna dell’Arpa d’erba”, dalle edizioni “Florentibus” con i disegni di Enrico Brunella, e dalle edizioni “AltreCarte”, accompagnate da opere dei suoi amici artisti. Con “AltreCarte” ha pubblicato, altresì, il libro di poesie “Contrappunti” e con “All’insegna dell’Arpa d’erba”, il libro “Appunti di viaggio sui pedali”, tradotto in olandese. A Lugo di Romagna collabora con Stefania Vecchi con la quale ha avviato un progetto editoriale per la realizzazione di Cartelle d’Arte contenenti segno e poesia d’artista. Sue poesie sono state tradotte e pubblicate in francese, in albanese, in tedesco, e altresì anche dal poeta Jack Hirschman negli Stati Uniti. Inoltre, sue recensioni hanno trovato spazio nelle colonne di riviste letterarie. Importante, per alcuni anni, è la frequentazione dello studio del maestro Ibrahim Kodra. Negli anni ’90 segue un corso di teatro con Federico Grasso, e nel 2013 con Dario Fo e Franca Rame e nel 2015 con Dario e Jacopo Fo. E’ interprete di performances poetico-teatrali con varie formazioni jazzistiche del panorama musicale italiano. Con M.Elena Danelli ha intrapreso progetti espositivi ed editoriali, dando vita alla “Galleria del Disegno nella Piccola Corte” in Valcuvia e “GaEle Edizioni” con la quale ha editato “Mediterrante”. Dal 2004 si è trasferito in Valcuvia, Casalzuigno (VA) ed abita “La Casa nel Giardino”, dove continua l’attività degli incontri, e soprattutto, dove si perpetuano nuove idee e nuovi sogni.

“Forse il vero modo di stare in un posto è starne lontano e sentirne la nostalgia.” – J. L. Borges

La serata prevede un contributo di euro 10,00 per gli artisti.

per info 3802954580

 

30 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs