Varese

Varese, Dopo la scissione, Forza Italia presenta il nuovo organigramma

Da sinistra, Battaglia, Longhini, Leonardi e Puricelli

Da sinistra, Battaglia, Longhini, Leonardi e Puricelli

Forza Italia in piazza per rilanciare la sua presenza a Varese. Il coordinamento cittadino organizza un gazebo sabato 28 novembre a Varese in Via del Cairo, dalle ore 10 alle ore 17. Un’iniziativa che arriva dopo la fuoriuscita di esponenti autorevoli di Forza Italia, anche in polemica con la presenza eccessivamente dominante di “Agorà” nel partito di Berlusconi.

Si riparte dall’iniziativa che spiega lo stesso coordinatore cittadino, Roberto Leonardi: “Il gazebo è un’iniziativa che parte dal centro città, ma che poi arriverà ai vari quartieri”. Sarà distribuito in questa occasione un pieghevole che tira le somme della consiliatura 2011-2015, i risultati ottenuti, i progetti che si sono concretizzati nei vari settori, dalla cultura all’amministrazione comunale, dall’ambiente alle municipalizzate. “Vogliamo raccogliere proposte dai cittadini, ascoltare le loro esigenze – dice ancora Leonardi – e al gazebo saranno presenti i nostri assessori che spiegheranno ciò che è stato fatto in questi anni in Comune”. “Lo stare tra i cittadini è un metodo che seguiremo anche dopo le elezioni”, conclude il coordinatore cittadino.

“Teniamo le orecchie aperte sul territorio – insiste Roberto Puricelli, presidente del Consiglio comunale varesino -. C’erano una volta le Circoscrizioni, che adesso non esistono più e dunque utilizziamo altri modi per conoscere le esigenze dei cittadini”. Interviene Simone Longhini, assessore alla Cultura: “Forza Italia è ed è sempre stato il partito della società civile, e dunque la nostra politica nasce dal rapporto con la gente, i professionisti, i moderati”. Poi Longhini aggiunge: “In questa amministrazione abbiamo sempre portato la croce, ora è arrivato il momento di cantare e di intervenire”.

Il lancio del gazebo è anche occasione per illustrare il nuovo organigramma di Forza Italia a livello cittadino: Roberto Leonardi coordinatore, Domenico Battaglia capogruppo e rapporti con gli assessori forzisti, Ciro Calemme partecipate, Benedetta Frattini comunicazione, Maurizio Marino tesoriere, Mariano Salerno seniores, Roberto Puricelli rapporti con il Consiglio comunale, gli assessori Giuseppe Montalbetti e Simone Longhini rapporti con la giunta (Longhini resta unico capo-delegazione azzura in giunta), Sergio Lombardi rapporti ufficio elettorale, Giovanni Longo servizi sociali. Fanno parte del coordinamento Tina Pizzi donne, Giuseppe Pertuzzellis seniores, Ennio di Bacco rapporti con patronato e sindacati, Mariella Meucci Club Forza Silvio, Giacomo Tamborini e Sara Merola, Forza Italia Giovani provinciale.

28 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs