Varese

Varese, Manuela Lozza è tornata con la Milanesa e un’amica immaginaria

Manuela Lozza

Manuela Lozza

Dopo poco più di un anno, il commissario Michela Borellini torna alla Libreria del Corso di Varese, con una nuova avventura da raccontarci.

Tra buon cibo, uomini dagli occhi d’oro e indagini sempre più intricate, La Milanesa e l’amica immaginaria, il nuovo romanzo di Manuela Lozza, molto atteso da tutti coloro che hanno amato, da subito, La Milanesa, romanzo scelto anche nell’ambito della rassegna La Lombardia che scrive, la bella iniziativa dell’assessore alle Culture del Pirellone, Cristina Cappellini.

Il nuovo romanzo della bella e brava Manuela Lozza sarà presentato venerdì 27 novembre, ore 18.30, alla Libreria del Corso di Varese.

Bello mio, sono a Napoli da tre mesi, non ho più un nome ma sono diventata la Milanesa, ho preso 2 chili e troppi impegni. E come se non bastasse… un omicidio, forse due, una latitanza a mano armata, la camorra, con un nuovo misterioso capoclan, e una super testimone, la ballerina Odette Metastasio, in arte Chantilly. Eppure il commissario Michela Borellini ha il tempo di abbuffarsi e di invaghirsi di un cantante dagli occhi d’oro. Riuscirà a non perdere la testa?

 

 

26 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs