Varese

Varese, Lanciato in Comune il comitato “Difendiamo i nostri figli”

Presentato il comitato varesino in Comune

Presentato il comitato varesino in Comune

Presentato in Comune a Varese il comitato “Difendiamo i nostri figli”, una realtà già operativa a livello nazionale, costituito in data 5 giugno 2015 con l’obiettivo di promuovere, difendere e tutelare, ad ogni livello, la famiglia naturale fondata sull’unione matrimoniale tra uomo e donna; il diritto di ogni bambino ad avere un papà maschio e una mamma femmina; il diritto di ogni bambino ad essere educato in coerenza con la propria identità sessuata.

Il Comitato Difendiamo i nostri figli, che lo scorso 20 giugno ha portato in piazza un milione di persone a Roma contro la diffusione della teoria del gender nelle scuole e il DDL Cirinnà che introduce unioni civili analoghe al matrimonio e la possibilità di adottare figli per le coppie omosessuali, prosegue le sue attività con la costituzione di comitati locali in tutta Italia.

Anche a Varese e provincia si è costituito un comitato locale, che appoggerà le prossime iniziative nazionali di Difendiamo i nostri figli e promuoverà specifiche iniziative sul territorio”, Referenti del comitato varesino Vittoria Criscuolo e Cinzia Tartaria.

Per presentare i soci fondatori del comitato, nel corso della conferenza stampa, era presente l’Avv. Gianfranco Amato, del direttivo nazionale, Presidente dei “Giuristi per la Vita”.

22 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs