Varese

Varese, Appello dei musulmani: stop al radicalismo. Domani fiaccolata

La marcia e fiaccolata che si tennero a Gallarate

La marcia e fiaccolata che si tennero a Gallarate

Pubblichiamo l’Appello dei musulmani a tutti gli uomini di buona volontà reso pubblico in vista della manifestazione di domani che si terrà anche a Varese: 

Appello dei musulmani a tutti gli uomini di buona volontà

Condanniamo con forza e fermezza tutte le stragi, esprimendo il più profondo sentimento di vicinanza ai tutti i popoli colpiti da tali atti di violenza e a tutti i familiari delle vittime così barbaramente uccise.

Come musulmani d’Italia, lanciamo un appello che sappia indicare una solida svolta nei rapporti con la società civile e lo Stato italiano di cui siamo e ci riteniamo parte integrante.

Invitiamo quindi tutte le musulmane e i musulmani ad una mobilitazione che, isolando ogni pur minima forma di radicalismo, protegga in particolare le giovani generazioni dalle conseguenze di una predicazione di odio e violenza in nome della religione.

Questo cancro offende e tradisce il messaggio autentico dell’Islam, una fede che viviamo e interpretiamo quale via di dialogo e convivenza pacifica, insieme a tutti i nostri concittadini senza alcuna distinzione di credo; questa pericolosa deriva violenta rappresenta oggi il pericolo più feroce per il comune futuro nella nostra società.

Invitiamo tutte le musulmane e i musulmani, tutte le associazioni religiose e laiche, tutti i cittadini italiani – in concomitanza con analoga manifestazione nazionale – al PRESIDIO CON FIACCOLATA che si terrà domani SABATO 21 NOVEMBRE ALLE ORE 16,30 in Piazza xx Settembre a Varese.

20 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Appello dei musulmani: stop al radicalismo. Domani fiaccolata

  1. martino pirone il 22 novembre 2015, ore 10:00

    Apprezzo il dissenso e la presa di posizione che tante Comunità islamiche in tutta Italia hanno preso nei confronti dei jadisti, ma vorrei sapere se tutti gli Imam nelle moschee e nei loro incontri di preghiera hanno mai sbugiardato ciò che predicano quegli assassini dicendo: 1) che non esiste un dio che ordina ad un essere umano di uccidersi e uccidere altri esseri umani; 2) che non è vero che dopo l’immolazione si aprono le porte del Paradiso. 3) Che nell’aldilà non esistono e non vi sono belle fanciulle ad attendere chi si è immolato; ecc.ecc.

Rispondi

 
 
kaiser jobs