Varese

Varese, Forza Italia: a Valeria Solesin intitoliamo una piazza o una strada

La conferenza stampa di Forza Italia a Varese

La conferenza stampa di Forza Italia a Varese

Forte presa di posizione da parte di Forza Italia dopo gli attacchi terroristici che hanno colpito Parigi. Il tavolo a cui siedono i responsabili di Forza Italia una grande bandiera francese. Accanto a Luca Marsico, vicecoordinatore provinciale oltre che consigliere al Pirellone, si sono presentati ai giornalisti Marcello Pedroni, responsabile provinciale enti locali, Roberto Leonardi, coordinatore di Varese, Alessandro Chiesa, coordinatore di Busto Arsizio, Antonio De Marco, capogruppo in Comune a Saronno, Alberto Bilardo, responsabile enti locali di Gallarate, Giuseppe Taldone, consigliere provinciale di Luino.

Presenti alla sede di Forza Italia anche Roberto Puricelli, presidente del Consiglio di Varese, Nino Caianiello, Ciro Calemme, l’assessore alla Cultura Simone Longhini.

Prende la parola Luca Marsico per esprimere “il cordoglio e la vicinanza al popolo francese che ha subìto una violazione della loro libertà”. Ma sulla questione nessun uso ideologico, nessuna strumentalizzazione. Tuttavia, Marsico rimarca che ci troviamo di fronte ad una “escalation della strategia del terrore”. Arriva a parlare di “stato di allerta” e fa cenno anche al tema della “legittima difesa”.

Si collega con la conferenza stampa, via telefono, anche l’eurodeputata Lara Comi, che ricorda che anche l’Europa deve fare la sua parte: “se Hollande fa riferimento all’articolo 5 del Patto Atlantico, anche gli altri Stati devono intervenire militarmente, anche l’Italia deve armarsi per combattere l’Isis. E speriamo sia una guerra capace di distruggere l’Isis”. La Comi elogia la Le Pen che ha saputo stare con il governo mostrando “grande senso di responsabilità”.

Viene così presentata un’iniziativa che riguarda tutti i Comuni del Varesotto, a partire da Varese, Busto e Gallarate: intitolare una strada o una piazza all’unica vittima italiana degli attacchi a Parigi, Valeria Solesin, che studiava alla Sorbona.”Non dobbiamo dimenticare Valeria”, dice il coordinatore varesino Leonardi. E il luinese Taldone chiude auspicando che “occorre fare gioco di squadra contro i terroristi, e da Europa dobbiamo aspettarci un segnale molto forte”.

Un’ultima battuta sul presidio che si è tenuto ieri, con la presenza di diverse forze politiche, ma con l’assenza di Forza Italia. “Non ne abbiamo avuto notizia, ma non vogliamo fare polemiche in questo drammatico momento”, risponde Luca Marsico.

16 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti a “Varese, Forza Italia: a Valeria Solesin intitoliamo una piazza o una strada

  1. ombretta diaferia il 16 novembre 2015, ore 15:24

    omaggio apprezzato.
    ma dovrebbe essere il Comune di Varese a fare questi annunci.
    non un partito.

  2. Bruno Belli il 16 novembre 2015, ore 16:53

    Aggiungo al commento di Ombretta Diaferia:

    molto meglio,poi, se invece di dedicarw una strada, una piazza o altro ad un’unica persona lo si dedicasse “alle vittime dell’attentato…ecc.ecc.”, quindi tutte, perchè, altrimenti, si rischia di indicare morti di serie A e di serie B, quando invece, sul piano umano, le vittime di quell’infame gesto giacciono tutte dalla medesima parte.
    B.B.

  3. Mariella il 17 novembre 2015, ore 13:35

    Ottimo il suggerimento di Belli…intelligente e condivisibile

  4. giovanni dotti il 17 novembre 2015, ore 19:14

    D’accordo con Belli. Meglio allora una dedica a tutte le vittime di tutti gli attentati terroristici, che però sono troppi. Meglio ancora desistere da tali propositi, anche per non intasare la toponomastica di frasi troppo lunghe (Vi immaginate scrivere per posta a Tal dei Tali – via . Facciamola breve e finiamola con queste assurdità ! Non così si ricordano i morti di queste stragi.

  5. giovanni dotti il 17 novembre 2015, ore 19:18

    Nell’inviare il commento è sparita l’intestazione: VIA “Vittime innocenti degli attentati terroristici a Parigi del 13 novembre 2015″. Scusate.

Rispondi

 
 
kaiser jobs