Regione

Regione, Fatti di Parigi, a mezz’asta le bandiere del Pirellone

 pirelli - Copia“Dolore e sgomento per i terribili fatti avvenuti a Parigi: a nome del Consiglio regionale della Lombardia esprimo il cordoglio e la vicinanza fraterna all’intera comunità francese per le vittime e i feriti di un attacco feroce e barbaro”. E’ il commento del Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, sui fatti avvenuti a Parigi. Il Presidente, che ha scritto questa mattina un messaggio a Olivier Brochet,Console francese a Milano e all’Ambasciatore, ha fatto calare a mezz’asta le bandiere del Pirellone, sede del Parlamento lombardo, e ha fatto esporre una bandiera francese fuori dal Palazzo come segno di vicinanza alla comunità francese.

Il nostro Consiglio regionale si unisce nell’abbraccio rivolto alle famiglie delle vittime - ha aggiunto Cattaneo -. L’Europa oggi è in lutto, sconvolta e colpita al cuore. Ma l’Europa siamo noi e, nella preghiera e nella condanna di quanto avvenuto nella notte, non può far mancare la voce contro la violenza e l’ideologia. In questo momento di dolore non venga meno il coraggio di reagire di fronte a questi atti di odio e di spregio della vita umana. La strategia del terrore si nutre di paura e di violenza, per questo non possiamo né farci accecare dalla rabbia, né paralizzare dal timore”.

“L’Europa reagisca con forza e determinazione senza però cadere nella trappola dell’odio che genera odio. Ciò avrebbe come unico esito un’escalation di violenza. L’Europa riparta da sé stessa, dalle proprie radici, dalla propria coscienza civica e dalla propria tradizione culturale che afferma il valore della persona e come la vita sia più forte della logica di morte e distruzione“. Cattaneo, che presiede la Conferenza delle Assemblee legislative europee (Calre), ha anche annunciato di voler proporre nei prossimi giorni la stesura di un documento da far approvare da tutti i Parlamenti regionali europei, come ferma condanna al terrorismo.

.

14 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs