Varese

Varese, La città rende omaggio ai caduti di Nassiriya

La cerimonia in via Copelli

La cerimonia in via Copelli

Il Sindaco di Varese Attilio Fontana e il Comandante provinciale dei Carabinieri Alessandro De Angelis, insieme a molte autorità civili e militari cittadine, hanno reso omaggio questa mattina ai  Caduti di Nassiriya, ricordando il sacrificio dei militari e di tutte le persone che hanno perso la vita in terra straniera in missioni di pace per lo Stato italiano. La manifestazione si è svolta al “Giardino della Memoria”  alla sede comunale in via Copelli 15.

“E’ un momento significativo per ricordare quel terribile evento – ha spiegato il sindaco Fontana – Come ho avuto modo di dire alle celebrazioni per il 4 Novembre, dobbiamo essere vicini alle forze armate impegnate in tante guerre del mondo o per mantenere la pace. Purtroppo la situazione sta degenerando in tante parti. Il ricordo dei caduti deve essere imperituro nella memoria”.

“Grazie all’amministrazione comunale per aver ricordato anche quest’anno la strage di Carabinieri e di civili – ha detto il Comandante provinciale dell’Arma, De Angelis -: per noi è un momento intimo di ricordo, non solo per tutti coloro che sono morti in missioni di pace ma anche per chi ha sacrificato la vita sul territorio italiano. Ringrazio i miei Carabineri che ogni giorno lavorano per la tranquillità della popolazione varesina”.

12 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs