Varese

Varese, Chiudono i negozi in via Morosini, interrogazione del Pd Mirabelli

vareseoooooLe saracinesche si abbassano in città, definitivamente. Un triste fenomeno che sta allarmando i varesini. E’ il caso della chiusura di negozi storici in via Morosini, che opportunamente è finita in un’interrogazione a firma del capogruppo Pd in Comune, Fabrizio Mirabelli.

“Varese si è, sempre, caratterizzata come città che ha fatto del commercio un’arte”, scrive Mirabelli “e nelle ultime settimane, hanno abbassato le serrande altri negozi storici”. Continua il consigliere Pd: “Questa volta, questo fenomeno, ha riguardato, in maniera particolare, via Morosini, dove, dopo la chiusura della merceria Brumana, sta chiudendo anche il quasi dirimpettaio Pirola”. L’interrogazione sottolinea che “è passata di mano anche l’edicola sul ponte delle stazioni” e che “anche altre attività, che pure resistono, risultano essere in sofferenza”.

Dunque, Mirabelli chiede a Sindaco e Giunta “se siano al corrente di questa allarmante situazione; cosa stiano facendo per sostenere i commercianti di via Morosini; cosa stiano facendo per sconfiggere la rassegnazione che, purtroppo, si sta facendo strada tra di loro; se non credano che concause dell’attuale abbandono possano essere la mancata riqualificazione della zona delle stazioni e l’ottusa politica tariffaria in vigore nel parcheggio di piazzale Kennedy; cosa intendano fare per dialogare con loro e contribuire a trovare soluzioni condivise”.

9 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs