Varese

Varese, Ad Alessandro Marchetti Guasparini la vittoria a “Gialli sui Laghi”

Un'immagine della premiazione (dalla pagina Fb di Ambretta Sampietro)

Un’immagine della premiazione (dalla pagina Fb di Ambretta Sampietro)

Il giovane Alessandro Marchetti Guasparini, di Castiglione di Garfagnana (Lucca), si è aggiudicato il primo premio del concorso di “Gialli sui Laghi” edizione 2015, che è stato consegnato a Villa Recalcati, sede della Provincia, a Varese. Una premiazione che è avvenuta nella cornice del programma del Premio Chiara-Festival del Racconto ed è stata condotta dalla giornalista Ambretta Sampietro, insieme a Franco Forte.

Lo scrittore vincitore è salito sul podio grazie al racconto “Quello che le cameriere non dicono”, ambientato all’hotel del Ilês Borromées di Stresa (Verbania). Studente universitario, 19 anni, era il più giovane concorrente del concorso. Si era già distinto come vincitore o finalista di altri premi letterari. Il racconto verrà pubblicato sul Giallo Mondadori. 

Agli altri finalisti Erika Adale  (Varese) – Emiliano Bezzon – Cristina Preti (Samarate – Empoli) – Angela Borghi di (Buguggiate) – Andrea Dallapina (Verbania) – Patrizia Fanchini Pasteris (Chivasso) – Alessandra Guzzonato Cruccu (Banco di Bedigliora) – Marilena Fonti (Viterbo) – Massimiliano Govoni (Pieve di Cento) – Aldo Lado (Angera) – Giorgio Maimone (Vedano Olona) – Alberto Pizzi (Casale Corte Cerro) – Sergio Roic (Lugano) – Massimo Tassistro (Alessandria) – Gianluca Veltri (Milano) – Elena Vesnaver (San Vito al Tagliamento) premi offerti da strutture turistiche del Distretto Turistico dei Laghi, di Avigliana (Torino) e del Canton Ticino.

Il premio Gialli sui Laghi (ex Giallostresa) è un premio per racconti gialli inediti ambientati sui laghi organizzato in collaborazione con il Giallo Mondadori, EWWA e Distretto Turistico dei Laghi da Giallostresa insieme all’Associazione Turistica Pro Loco di Stresa con il patrocinio della Regione Lombardia.

 

9 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs