Varese

Varese, Primarie Centrosinistra, Diario del primo giorno di raccolta firme

Il banchetto di Varese 2.0

Il banchetto di Varese 2.0

Parte la raccolta firme per i candidati alle Primarie del Centrosinistra in programma il 13 dicembre a Varese. Banchetti operativi, in città, per la raccolta delle 250-350 firme necessarie alla disfida di Santa Lucia.

Primo giorno, ieri di raccolta firme, e candidati per vie e piazze della città. Il comitato Varese 2.0, con il candidato Daniele Zanzi, agronomo di fama internazionale, raccoglie firme quasi al termine di Corso Matteotti. Tanti i varesini che si fermano, discutono, chiedono materiale informativo, firmano i moduli per la candidatura.

Attivissimo anche Davide Galimberti, che raccoglie firme in piazza Monte Grappa. Un gazebo dove passano tanti per firmare, e dove parecchi partecipano al divertente “Io ci metto la faccia”, una cornice in cui ci si mette la faccia e ci si fa fotografare, spesso con lo stesso candidato. Con un breve comunicato stampa, Galimberti comunica, al primo giorno di raccolta, di avere già superato quota cento firme.

Banchetto in piazza XX Settembre per Dino De Simone, anche lui impegnato per intercettare i varesini che passano e intendono partecipare alle Primarie del Centrosinistra. E su Facebook ci scappa anche una stretta di mano tra lui e Galimberti.

1 novembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs