Gallarate

Gallarate, Con Plano via alla stagione di Musica al Sacro Cuore

Il pianista Roberto Plano

Il pianista Roberto Plano

La nuova stagione 2015/2016 messa a punto dall’Associazione Musica al Sacro Cuore con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura di Gallarate torna con un eccezionale programma che unisce grandi nomi e giovani talenti in cornici artistiche e culturali cittadine d’eccezione, dal teatro del Popolo al Condominio Vittorio Gassman, alla Chiesa del Sacro Cuore all’Aloisianum.

Musica di qualità pronta a portare a Gallarate anche nomi come quelli di Roberto Plano, Markelian Kapidani (con le sue composizioni fra tradizione balcanica, classica e jazz, con il Balkan Bop Trio che lo vedrà, al pianoforte, esibirsi con Yuri Goloubev al contrabbasso e Asaf Sirkis alla batteria), Robert Chase, ma solo per citarne alcuni.

E senza dimenticare la terza edizione del concorso musicale Carlo Lorenzo Cazzullo per giovani talenti, aperto quest’anno a residenti e studenti di scuole di musica delle province di Varese, Como, Lecco, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e della Repubblica e Cantone del Ticino in Svizzera, di età non superiore ai 25 anni e rivolto esclusivamente alla musica strumentale eseguita sia da solisti sia in formazioni da camera per un massimo di cinque elementi.

La stagione si apre venerdì 13 novembre alle 21 al teatro del Popolo di via Palestro 5 con il concerto per pianoforte a quattro mani di Roberto Plano e Paola Del Negro. Valzer, mazurke e musiche “a passo di danza” di Schumann e Brahms eseguite da due musicisti di altissimo livello.

Roberto Plano, vincitore del Cleveland International Piano Competition e premiato a diversi concorsi, ha intrapreso da tempo una carriera internazionale che l’ha portato a esibirsi in sale quali Lincoln Center e Steinway Hall a New York, Herculessaal e Gasteig a Monaco, Wingmore Hall e St.John’s Smith Square a Londra, Salle Cortot a Parigi, National Concert Hall a Dublino, Yamaha Center a Taiwan, Sala Verdi, Teatro Dal Verme e Auditorium a Milano, Teatro Donizetti a Bergamo, Teatro Manzoni a Bologna, Parco della Musica a Roma, Fazioli Concert Hall a Sacile, nonché ospite a festival prestigiosi come il Michelangeli di Brescia e Bergamo, il Chopin di Duszniki in Polonia, il Portland International Piano Festival negli Stati Uniti, solo per citarne alcuni. Plano ha suonato solista in prestigiose orchestre a livello internazionale, ha collaborato con celebri quartetti d’archi e con artisti quali Enrico Bronzi, Ilya Grubert, Paolo Paliaga, Gabriele Cassone, Lella Costa e Giovanni Scaglione, e con celebri quartetti d’archi. Con Paola Dal Negro, con cui suona stabilmente in duo, ha fondato l’Accademia Musicale Varesina in seno all’Associazione Musicale Alfred Cortot di cui è presidente. Per i suoi meriti artistici gli è stato assegnato il Premio Lumen Claro e, lo scorso agosto, è stato invitato dal senatore Thad Cochran allo U.S. Capitol a Washington. Di lui il “New York Times” ha scritto: “Questo pianista italiano ha mostrato una maturità artistica che va ben oltre la sua età anagrafica; una meravigliosa purezza e una padronanza delle suggestioni più profonde hanno caratterizzato le sue interpretazioni. Plano ha dato dimostrazione di virtuosismo levigato a livelli di competizione tanto quanto di profondità musicale”. Negli anni scorsi il mensile “Amadeus” gli ha dedicato due copertine.

Paola De Negro ha debuttato a soli nove anni al Teatro Juvarra di Torino. Ha seguito corsi di perfezionamento, dopo la laurea in pianoforte, a Parigi, ha ottenuto il primo premio in venticinque concorsi pianistici nazionali e internazionali, tra cui il Premio Mozart di Paularo (Udine), il Premio ACADA – ENDAS di Genova, il “Città di Alassio”, il “Città di Albenga”, l’European Music Competition di Moncalieri, il Concorso Nazionale “San Colombano” di Bobbio (Piacenza). Nel 2002 ha vinto il concorso internazionale “Gran Paradiso” di Locana (TO) e nel maggio dello stesso anno il primo premio assoluto al concorso nazionale di musica “Euterpe” di Corato (BA). Nell’ambito della musica da camera si è esibita con i clarinettisti Paolo Montagna ed Emanuele Morazzoni e con i pianisti Roberto Plano e Alberto Miodini con i quali ha eseguito nel 2011 il Triplo Concerto di Mozart insieme all’Orchestra MusicArte con la quale aveva già collaborato per la realizzazione de “Il Carnevale degli Animali” di Saint-Saens. Il 2012 l’ha vista protagonista dello spettacolo dedicato ai bambini “Chou-Chou” di cui è autrice, che è stato presentato anche alla Casa della Musica di Parma.

Di seguito il programma dell’intera stagione: tutti gli eventi avranno inizio alle 21 e saranno a ingresso libero.

Venerdì 13 novembre 2015, Teatro del Popolo via Palestro 5: Roberto Plano e Paola del Negro, pianoforte a quattro mani, musiche di Schumann e Brahms

Sabato 12 dicembre 2015, Chiesa del Sacro Cuore, Aloisianum via san Luigi Gonzaga 8: Pueri Cantores diretti da Claudio Riva, voci bianche del Duomo di Milano, musiche del repertorio di Avvento e Natale

Venerdì 15 gennaio 2016, Teatro del Popolo via Palestro 5: Lisa Pozzi, quattordicenne prima classificata al Concorso Cazzullo 2015, al pianoforte con musiche di Beethoven e Chopin

Venerdì 29 gennaio 2016, Teatro del Popolo via Palestro 5: Balkan Bop Trio: Markelian Kapidani (Albania) al pianoforte, Yuri Goloubev (Russia) al contrabbasso, Asaf Sirkis (Israele) alla batteria

Venerdì 26 febbraio 2016, Teatro del Popolo via Palestro 5: Riadis String Quartet – Gianni Karagiannidis, quartetto di archi e clarinetto (Grecia), musiche di Haydn e Brahms

Venerdì 18 marzo 2016, Teatro del Popolo via Palestro 5: Alessandro Baldini, quattordicenne secondo classificato al Concorso Cazzullo 2015, al pianoforte con musiche di Mozart e Liszt

Venerdì 22 aprile 2016, Teatro Condominio Vittorio Gassman via Sironi 2: Orchestra Sinfonica –Giacomo Battarino al pianoforte, Sebastiano Severi al violoncello – musiche di Rachmaninoff e Dvorak

Venerdì 6 maggio 2016, Teatro del Popolo via Palestro 5: Roger Chase, viola (Gran Bretagna), musiche di Paganini e Brahms

Sabato 7 maggio – domenica 8 maggio 2016, Teatro del Popolo via Palestro 5 – terzo concorso musicale Cazzullo 2016 per giovani talenti

Venerdì 27 maggio 2016, Teatro del Popolo via Palestro 5: rassegna giovani talenti.

29 ottobre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs