Varese

Varese, Nasce un Centrodestra a tre con sindaco targato Lega Nord

Da sinistra Alessandro Malnati (FdI), Marco Pinti (Lega Nord) e Alessio Nicolletti (Movimento Libero)

Da sinistra Alessandro Malnati (FdI), Marco Pinti (Lega Nord) e Alessio Nicolletti (Movimento Libero)

Lega Nord, Movimento Libero e Fratelli d’Italia firmano il Patto per Varese. Un accordo che, spiega Marco Pinti, segretario varesino del Carroccio, crea la coalizione del centrodestra su quattro pilastri: “sicurezza, tutela dell’ambiente, confronto con la cittadinanza, solidarietà nei servizi sociali creando corsie privilegiate a favore dei varesini in difficoltà, secondo il criterio di residenza.”

“Rivendichiamo il buon governo delle precedenti amministrazioni – dichiara Pinti – ma  soprattutto rilanciamo con l’apporto di due formazioni politiche il cui percorso politico è confluito naturalmente con il nostro.”

Spiega Pinti: “Con Fratelli d’Italia condividiamo il 90% delle posizioni politiche, compreso per quel che riguarda Varese un’impostazione autonomista verso il governo centrale, mentre considero Movimento Libero con Alessio Nicoletti l’unica vera esperienza civica che ha saputo andare oltre all’espediente elettorale di scarso respiro. Un’esempio di coraggio e di coerenza, tanto nei principi, quanto nelle critiche alla presente amministrazione.”

Nell’intesa le tre formazioni politiche condividono che indicare il nome del candidato sindaco sia “un onere e un onore” in capo alla Lega Nord, che comunque coinvolgerà i partner nella scelta della persona.

“Un patto che – precisa Pinti – possiamo concordemente allargare a tutti i varesini di buona volontà, singoli cittadini, associazioni o partiti, ma senza tirare la giacchetta di nessuno.”  ”Lasciamo volentieri ad altri i compromessi da bottega, le astuzie dei corridoi e i politici al viale del tramonto. Se non hanno ancora capito che Varese premia sempre chi ha il coraggio delle proprie idee, vorrà dire che se ne accorgeranno un’altra volta troppo tardi. ”

 

 

25 ottobre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs