Politica

Politica, Comi d’accordo con Mattarella: il futuro sta nell’Europa

Il presidente Mattarella con l'eurodeputata Comi

Il presidente Mattarella con l’eurodeputata Comi

“Condividiamo le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sulla necessità che il processo di integrazione europea prosegua per rendere ancora più incisiva l’azione dell’Europa”. Così Lara Comi, eurodeputata di Forza Italia e Vicepresidente Gruppo PPE, ha commentato le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione dell’incontro di oggi con la delegazione italiana dei membri del Parlamento Europeo.

“C’è bisogno di un cambio di passo – continua la Comi -: la scommessa che Bruxelles deve vincere è quella dell’unione politica, che fino ad ora si configura come incompiuta. Il tema dell’immigrazione, ad esempio, ha messo in evidenza negli scorsi mesi che gli egoismi di alcuni Paesi membri sono duri a morire: così andiamo solo a sbattere”.
“Serve, al contrario, un nuovo spirito solidaristico in grado di rilanciare le politiche europee, che devono essere percepite e vissute dai cittadini non come espressione delle singole volontà degli Stati membri, ma come un disegno comune. Il futuro dell’Europa passa da questa scommessa: lavorare per perseguirla deve essere un nostro dovere”.

12 ottobre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs