Milano

Milano, Aime porta le eccellenze del “made in Varese” a Expo

I vertici Aime e Associazione Pizzaioli

I vertici Aime e Associazione Pizzaioli Varesini a Expo

Aime (Associazione Imprenditori Europei) prosegue nella propria attività diretta a favorire i contatti tra imprenditori italiani e realtà economiche appartenenti ad altri Stati, contatti volti a favorire la conoscenza reciproca e a sviluppare nuovi canali di business. Sono stati due giorni intensi, ricchi di emozioni dove il territorio e le imprese varesine sono state le vere ed indiscusse protagoniste. Due eventi che hanno consentito di valorizzare i nostri prodotti e il nostro sistema economico prenotando un posto in Europa e nel Mondo per la nostra Provincia.

“EXPO A VARESE Sviluppiamo il Business tra Francia e Italia” un incontro che si è svolto lunedì 5 ottobre 2015 a Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, organizzato da Aime e da CJD (Centre des Jeunes Diregeants d’Entrepriese – Francia) con la collaborazione di CFCII (Chambre Francaise de Commerce et d’Industrie en Italie). Una giornata di incontro tra quindici imprenditori italiani di Aime e quindici imprenditori francesi di CJD. Nel corso della mattinata le due delegazioni si sono incontrate nelle sale della Provincia di Varese presso Villa  Recalcati. L’apertura dei lavori è stata affidata al cav. Giuliano Terzi, Presidente di Aime ed al dott. Younick Naudou, Presidente di CJD.

Il cav. Terzi ha posto l’accento sulla necessità e importanza di questi incontri, specialmente tra realtà come quelle italiane e francesi, in questo momento di crisi economica e ha sollecitato ad affrontare il futuro con ottimismo, vero volano per ottenere dei risultati positivi. Il dott. Naudou, in un perfetto italiano, ha condiviso l’intervento del cav. Terzi e ha sollecitato la prosecuzione delle relazioni oltre ad invitare una delegazione di Aime a far visita in Francia. Dopo questi interventi, il sig. Marco Colombo, Presidente del Settore Agroalimentare di Aime, ha spiegato agli imprenditori francesi presenti la realtà economica della Provincia di Varese con tutte le sue eccellenze.

Si sono formati dei gruppi misti italo-francesi che all’insegna della reciproca massima collaborazione e informalità hanno cominciato ad interagire scambiandosi esperienze e tessendo rapporti di conoscenza reciproca. Il taglio molto pratico e diretto di questi incontri vis a vis è stato particolarmente apprezzato da tutti i partecipanti e ha premesso di aprire in alcuni casi già dei canali di contatto per futuri eventuali rapporti di affari. Nel pomeriggio la delegazione francese, sempre con la partecipazione di imprenditori di Aime, ha visitato due aziende del territorio della Provincia di Varese. La prima è stata il Salumificio Colombo Salvo & C. srl di Crosio della Valle (VA), la seconda la Magni Gyro di Besnate. Gli imprenditori francesi sono stati accompagnati in queste due realtà economiche e hanno manifestato il proprio apprezzamento per la qualità dei prodotti e per le spiegazioni ricevute sulle attività visitate. A conclusione della giornata i responsabili di entrambe le delegazioni hanno confermato la volontà di proseguire nel cammino tracciato con questo primo incontro e di stringere a breve maggiori e sempre più stretti contatti per favorire il Business tra i propri imprenditori.

“VARESE AD EXPO” evento promosso per la valorizzazione dei nostri prodotti tipici in abbinamento al piatto più conosciuto al mondo, LA PIZZA organizzato da AIME (Associazione Imprenditori Europei), APV (Associazione Pizzaioli Varesini), PROVINCIA DI VARESE con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e la partecipazione dell’Istituto Falcone di Gallarate e del Birrificio Poretti, che si è svolto ad EXPO, padiglione PIANETA LOMBARDIA.

La prima Associazione di Varese che ha organizzato un evento in questo spazio, che ha registrato un successo che è andato oltre ogni più rosea aspettativa. Si è iniziato alle ore 16 con alcuni accenni di spettacolo di pizza acrobatica, si sono presentate alcune ricette di pizza realizzata con i prodotti del territorio Varesino e, in serie fino alle ore 20,00 i campioni del mondo di pizza acrobatica, guidati dal Presidente dell’Apv, Leo Coppola si sono eseguiti davanti a migliaia di visitatori incuriositi ed affascinati dallo spettacolo.

Nel intermezzo, grazie al servizio realizzato dagli studenti dell’istituto Falcone di Gallarate, nella sala ricevimenti al primo piano del padiglione Lombardia, sono stati presentati i nostri prodotti, organizzata una ricca degustazione con diversi prodotti del territorio abbinati alla birra Poretti e ad alcuni vini lombardi. Anche il pane di Angera è stato protagonista dell’evento, infatti non solo esposizione del pane di Angera, spiegato ed illustrato dall’Assessore di Angera, ma i visitatori hanno potuto assaggiarlo ed apprezzarne le sue qualità nutritive. Degustazioni che hanno incontrato l’apprezzamento di molti ospiti Italiani e stranieri. Infatti dopo l’Evento organizzato da Vela Insieme Un Mare di Laghi alla presenza dell’Assessore Regionale allo Sport, Rossi, diversi Amministratori tra questi il Sindaco di Sesto Calende, Colombo, i partecipanti hanno potuto apprezzare le nostre prelibatezze.

Ancora, abbiamo presentato i nostri prodotti e il nostro territorio ad una delegazione del Bahia guidata dal Governatore, Rui Costa. Una delegazione autorevole composta, oltre al Governatore, dal Console Generale in Italia, dal Presidente della Camera di Commercio del Bahia, dal Presidente dell’Associazione Industriali e molti altri dirigenti. Per ultimo, non certo per importanza, abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con il Vice Presidente della Regione Mantovani, che non ha voluto mancare a questo appuntamento, che ha dichiarato la sua adesione ed apprezzamento al nostro evento, ha plaudito l’impegno e il lavoro che ogni giorno dedichiamo al nostro territorio e, con parole semplici ma efficaci, ha fatto i complimenti alla nostra Associazione.  Infine abbiamo ringraziato e intervistato, sempre lungo il CARDO, i ragazzi dell’Istituto G. Falcone di Gallarate e a tutti i pizzaioli che hanno realizzato gli spettacoli di pizza acrobatica. 

7 ottobre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs