Varese

Varese, Aime porta l’italianissima pizza a Pianeta Lombardia

La presentazione a Villa Recalcati

La presentazione a Villa Recalcati

Aime (Associazione Imprenditori Europei), Associazione Pizzaioli Varesini e Provincia di Varese saranno ad Expo martedì 6 ottobre dalle ore 16 alle ore 20, al primo piano di Pianeta Lombardia, lo spazio del Pirellone all’Esposizione Universale. “Varese ad Expo” è il titolo dell’iniziativa, che gode del patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e che è stata presentata questa mattina presso la sede della Provincia, alla presenza del vicepresidente Ginelli.

Una presenza ad Expo che Aime ha più volte auspicato, pur rimarcando una scarsa capacità, da parte delle istituzioni, di svolgere un ruolo di regia, a differenza di quanto è accaduto in altre province lombarde. Come sostiene Marco Colombo, imprenditore, che segue l’internazionalizzazione delle imprese varesine per Aime, “si doveva avere più coraggio e credere di più nelle nostre imprese”. Continua Colombo: “Ci sono state risposte tardive, e quando si andrà alle prossime elezioni è necessario fare tesoro di ciò che è accaduto”. Prosegue Colombo: “Expo non ha portato nulla a Varese, la gestione del turismo deve cambiare marcia, così come se si parla di Varese sportiva si devono realizzare le azioni coerenti”.

Uno stimolo, quello che viene da Aime, rilievi propositivi, che portano anche ad eventi come quello del 6 ottobre, quando le imprese di casa nostra potranno utilizzare la vetrina internazionale.  A Pianeta Lombardia ci saranno i prodotti tipici del territorio, ma soprattutto l’italianissima pizza, grazie agli spericolati movimenti da parte dei campioni di pizza acrobatica, un’esibizione a scopo promozionale illustrata in Provincia da Leone Coppola, presidente dell’Associazione Pizzaioli Varesini. Non mancheranno i laboratori per i più piccoli a base di farina.

Un appuntamento preceduto, il giorno prima, lunedì 5 ottobre, come ha dichiarato Graziella Roncati Pomi, vicepresidente dell’Aime, da un importante incontro in programma a Villa Recalcati con 15 imprenditori francesi, che dall’Aime saranno portati a visitare alcune realtà imprenditoriali del territorio, il Salumificio Colombo e la Magnigiro, che produce elicotteri. La visita sarà restituita il 6 ottobre, quando Aime sarà ospite presso il Padiglione francese ad Expo.

Conclude il segretario generale di Aime, Gianni Lucchina, che ricorda come Aime abbia puntato su Expo come occasione per promuovere le imprese del territorio. “Prima dell’evento dedicato alla pizza – dice Lucchina – abbiamo portato al padiglione britannico il Gruppo Fantinato e stiamo tessendo rapporti per andare a formare personale in Voivodina (regione autonoma che comprende Belgrado). Una strada che vogliamo continuare a percorrere, perchè questa è la vera scommessa del futuro”.

2 ottobre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs