Varese

Varese, Parcheggio di piazzale Kennedy, è opportuna la tariffa unica?

comune di VaresePresentata questa sera in Consiglio comunale a Varese un’interrogazione sul parcheggio di piazzale Kennedy. Secondo l’apposito regolamento, nei giorni non di mercato (solitamente martedì, mercoledì e venerdì), è stata introdotta un’unica tariffa giornaliera di 3 euro per la sosta dalle 6.20 alle 20. Come dice il firmatario dell’interrogazione, il capogruppo Pd Fabrizio Mirabelli, “da sopralluoghi da me stesso effettuati, in orari diversi, in giorni diversi della settimana e in settimane diverse, risulta che tale parcheggio, rimanga, quasi sempre, desolatamente vuoto”. 

Mirabelli chiede a sindaco e giunta “se siano consapevoli del fatto che molti automobilisti, per non pagare (e come dare loro torto?) una tariffa troppo onerosa, che non tiene conto della durata della sosta, rinunciano a utilizzare tale parcheggio pubblico per utilizzare, ad esempio, quello privato del centro commerciale delle Corti che, oltre tutto, fornisce maggiori garanzie di sicurezza o gli stalli a pagamento nelle vie limitrofe”.

Chiede inoltre se siano in grado di fornire i dati su prima e dopo l’introduzione della tariffa unica e “se, alla luce di questo confronto, risultasse più conveniente per AVT SPA e, di conseguenza, per il Comune, destinare, nei giorni non di mercato, metà parcheggio di piazzale Kennedy per coloro che se ne servono per metà giornata, con la tariffa di 1,5 euro, o per l’intera giornata, con la tariffa di 3 euro, e metà per la cosiddetta sosta “mordi e fuggi”, cioè per le esigenze di coloro che sostano solo temporaneamente, con tariffe diversificate, come nei giorni di mercato, siano disponibili a prendere i provvedimenti necessari per andare in questa direzione”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

28 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs