Varese

Varese, Conto alla rovescia per la Tre Valli Varesine con traguardo in città

Renzo Oldani

Renzo Oldani

Mercoledì 30 settembre grande appuntamento con la Tre Valli Varesine. Quello organizzato dalla Società Ciclistica Alfredo Binda è l’appuntamento più atteso del ciclismo nel varesotto, quello con più tradizione, un evento che ha la capacità di coniugare sport, cultura popolare e che rappresenta uno straordinario veicolo di promozione del territorio: “Quest’anno abbiamo voluto allestire una Tre Valli Varesine con l’intento di coinvolgere per questa manifestazione di livello internazionale il maggior numero di persone – afferma il presidente biancorosso Renzo Oldani. – è anche per questo motivo che la nostra corsa attraverserà buona parte della provincia unendo le due città più importanti, Busto Arsizio che ospiterà la partenza e Varese che vedrà l’epilogo della gara dopo 198 chilometri” .

Il circuito finale ripercorre in parte le strade del Campionato del mondo del 2008: “Penso che per noi organizzatori che abbiamo gestito dal punto di vista tecnico la rassegna iridata e per i tanti sportivi che hanno seguito le gare sarà una giornata di particolare emozione ricordando quel mondiale che a detta di tanti è stato tra i più belli e coinvolgenti degli ultimi anni”.

Una Tre Valli Varesine che concluderà il Trittico Regione Lombardia e che si correrà dopo il Campionato del Mondo: “Quest’anno abbiamo fatto questa scelta. La nostra gara sarà la prima sfida dopo la corsa che assegnerà la maglia di Campione del Mondo e aprirà di fatto i grandi eventi ciclistici del finale di stagione. Non è la prima volta nella sua storia che la Tre Valli Varesine si disputa in una data autunnale, ma siamo certi che l’affetto del pubblico non mancherà anche in questa circostanza, inoltre avremo due ore di diretta televisiva su RAI 3 che rappresentano un grande palcoscenico e la possibilità di mostrare la gara e i paesaggi del varesotto a milioni di telespettatori”.

Confermate 19 formazioni in gara per 152 concorrenti. Venerdì 25 settembre alle ore 12 presso la Sala Matrimoni del Comune di Varese si terrà la conferenza stampa con l’illustrazione delle ultime novità della competizione, sabato 26 settembre dalle ore 16 nel centro di Gavirate si terrà l’evento “Aspettando la Tre Valli Varesine”, mentre martedì 29 settembre le operazioni preliminari di accredito e verifica licenze di terranno presso il Polo Scientifico Tecnologico in via Molino Marzoli a Busto Arsizio dalle ore 14.

Il percorso. 198 i chilometri di gara con partenza da Busto Arsizio e arrivo a Varese. La prima parte del tracciato è stato disegnato in linea passando attraverso Gallarate, Somma Lombardo, Vergiate, Varano Borghi, Bernate di Casale Litta, Inarzo, Cassinetta di Biandronno, Travedona, Brebbia, Ispra, Monvalle, Ispra, Besozzo, Bardello, Cocquio Trevisago, Gemonio, Orino, Gavirate, Comerio, Barasso, Casciago e Varese. In via Sacco a Varese (sede di arrivo) inizierà il circuito finale, da ripetere per nove volte, con le ascese del Montello e dello strappo che da Schiranna porta a Varese attraverso Bobbiate. Partenza alle ore 12 con arrivo previsto alle ore 16.45. Diretta televisiva su RAI 3 dalle ore 15 alle ore 17.10.

Le squadre iscritte: Francaise dex Jeux, Lampre Merida, Trek Factory Racing, Astana Pro Team, MTN Qubeka, Rusvelo, CCC Sprandi Polkowice, Bora Argon 18, Androni Giocattoli, Bardiani CSF, Southeast, Nippo Vini Fantini, Colombia, Unitedhealthcare, D’Amico Bottecchia, MG Kwis Vega, Idea Conad, Unieuro Wilier e G.M.Abruzzo.

25 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs