Varese

Varese, Sciopero e corteo di educatrici Asili Nido del Comune

comune di VareseLe educatrici degli Asili Nido del Comune di Varese, riunite in assemblea ieri hanno deciso, insieme alla RSU e alle Organizzazioni Sindacali, di confermare lo sciopero già indetto per mercoledì 23 settembre (oggi per chi legge, ndr)

Pur apprezzando l’impegno del nuovo Segretario Generale che si è reso disponibile, nell’incontro del 17 settembre, ad aprire un tavolo tecnico per l’esame delle richieste sindacali, l’assemblea ha ritenuto inaccettabile che dopo oltre 4 mesi dall’apertura della vertenza e 3 dalla proclamazione dello stato di agitazione l’Amministrazione non sia ancora riuscita a entrare nel merito dei problemi sollevati dalle educatrici (calendario scolastico, monte-ore, formazione, mantenimento della qualità del servizio pubblico, ecc.).

Nemmeno dopo il fallimento del tentativo di conciliazione in Prefettura del 7 luglio c’è stato qualcuno che, in rappresentanza dell’Amministrazione (dirigenza o assessorato), abbia dimostrato il desiderio di capire le ragioni del malessere manifestato dalle educatrici. Sono stati due mesi e più di assoluto silenzio, malgrado tutti sapessero che il passo successivo all’incontro in Prefettura non poteva che essere l’indizione dello sciopero.

Per questo, la sola disponibilità ad aprire un tavolo tecnico senza entrare nel merito delle richieste avanzate prima della data dello sciopero, come richiesto dalla RSU, è sembrata insufficiente e tardiva.

E’ CONFERMATO LO SCIOPERO DI MERCOLEDI’ 23 SETTEMBRE 2015 CON CORTEO DALLA SEDE DELL’ASSESSORATO SERVIZI EDUCATIVI AL PALAZZO ESTENSE

23 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs