Varese

Varese, “Extreme”, una serata a teatro a sostegno di Tincontro

La presentazione della serata a Palazzo Estense

La presentazione della serata a Palazzo Estense

Il 21 settembre, al Teatro Apollonio, si svolgerà una serata-evento a sostegno dell’Associazione Tincontro Onlus, che opera all’interno della terapia intensiva nel reparto di neonatologia Filippo Del Ponte:  Extreme - Dalla ricerca sul neonato prematuro alla ricerca di un record del mondo.

“Siamo estremamente grati a Nico Valsesia e a Giovanni Storti che saranno i volti noti di questa serata importante e al regista Morgan Bertacca che, con la proiezione di Extreme, sosterrà la nostra progettualità dei prossimi mesi! – dichiara Daniele Donati, Presidente di Tincontro “ma un grazie speciale va a Luca Vismara, che è stato il trait d’union tra queste realtà, che possono sembrare così diverse ed, invece, sono accomunate dall’estremismo delle esperienze di vita”.

Com’è nata questa cordata? – ce lo racconta Luca Vismara, osteopata che ha reso possibile l’unione delle sinergie per questa serata “Ho conosciuto Nico Valsesia nel 2007, quando si è rivolto a me per un problema alla colonna vertebrale, che condizionava i suoi allenamenti. Questo incontro scaturisce in un rapporto di stima e mi trovo così a seguirlo negli Stati Uniti per la Race Across America, dove conosco Giovanni Storti e Morgan Bertacca. Da quel momento mi trovo a coordinare i tentativi di Record in Bolivia, Monte Bianco e Argentina.” – prosegue Vismara – “Nello stesso periodo un gruppo di studenti di Osteopatia miei e di Andrea Manzotti intraprende uno studio preliminare per una tesi all’ospedale Del Ponte sui bambini prematuri. Lo studio, basato sui risultati di alcuni lavori pubblicati che evidenziavano l’efficacia del trattamento manipolativo osteopatico in questa condizione, mi coinvolge e stupisce per risultati preliminari sorprendenti e affascinato da questo “piccolo” mondo, decido di licenziarmi dall’Istituto Auxologico Italiano (dove lavoravo come ricercatore presso il Laboratorio di Analisi del Movimento) per pianificare uno studio scientifico presso il reparto di Terapia Intensiva Neonatale e l’incontro con la realtà di Tincontro, i suoi volontari così appassionati e i medici così votati alla missione, mi convincono del fatto che due realtà così diverse, ma estreme, meritano di incontrarsi” conclude Vismara.

Da qui il progetto “Estreme” che, con il sostegno del Comune di Varese e il coordinamento dell’Associazione varesina 23&20, prende forma.

“Come sempre un coinvolgimento emozionante” – dichiara Sonia Milani di 23&20 “perché uniamo lo spettacolo a qualcosa di utile. Tincontro è una realtà giovane, ma attiva e concreta, che aiuta silenziosamente all’interno dell’Ospedale, con volontari competenti e volenterosi, con progetti realistici ed importanti e con la massima trasparenza. Ogni offerta concorre a concretizzare l’osteopatia e la musicoterapia in reparto, discipline tanto preziose per l’aiuto dei piccoli prematuri. La presenza, poi, di personaggi di prestigio, che ci accompagnano in questa avventura, sono l’espressione di una solidarietà che va oltre l’apparenza, ma che diventa qualcosa di tangibile.”

“Ultimo, ma non ultimo” – conclude Donati “il prezioso contributo del Prof. Massimo Agosti, che  ogni giorno, in reparto, lotta al fianco delle famiglie che affrontano questa fase così estrema delle loro esistenza. Ci sarà anche lui il 21 settembre, per raccontare come sostiene questa sfida quotidiana”.

L’appuntamento è quindi lunedì 21 settembre alle ore 21:00 presso il teatro Apollonio di Varese. Ci sarà spazio anche per i bambini, che saranno intrattenuti nel foyer del Teatro, durante lo svolgimento dello spettacolo, dall’Associazione 23&20 con laboratori creativi e trucca bimbi. I biglietti, a fronte di una donazione, possono essere ritirati presso Cartolibreria Milani in Via  San Martino, 4 a Varese oppure presso il gazebo che Tincontro allestirà presso Corso Matteotti, 1 dalle 10:00 alle 18:00 di sabato 19 settembre. Per chi venisse da fuori Varese è possibile effettuare una donazione con Paypal nella sezione “come aiutarci” del sito www.tincontro.com e portare con sé la ricevuta la sera dello spettacolo per ritirare il biglietto d’ingresso.

17 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs