Varese

Torna AgriVarese ai Giardini Estensi. E Ivan Basso fa da testimonial

 

La presentazione di AgriVarese

La presentazione di AgriVarese

L’impegno ad abolire Imu e Irap agricole preso dal premier Matteo Renzi ad Expo risuona anche al lancio della sesta edizione di AgriVarese, avvenuto questa mattina alla Camera di commercio di Varese. La Fiera dell’Agricoltura si svolgerà, nella splendida cornice dei Giardini Estensi, domenica 20 settembre (in caso di maltempo tutto slitterà al 27 settembre). “In questo momento di difficoltà economica è manna che viene dal cielo”, dichiara Fernando Fiori, componente della giunta camerale per l’agricoltura e presidente della Coldiretti. “E il fatto che tutta la politica riscopra l’importanza dell’agricoltura è senza dubbio un fatto positivo”.

Proprio l’agricoltura la farà da padrona alla fiera di domenica, un appuntamento che registra un interesse crescente tra addetti ai lavoro e pubblico. “Gli espositori sono in aumento, a conferma della bontà dell’iniziativa”, continua Fiori. Gli fa eco Rudy Collini, presidente di Promovarese, che puntualizza come saranno oltre 70 le aziende che ai Giardini presenteranno i loro prodotti, le novità, i brand, mentre nelle precedenti edizioni si è arrivati a picchi di 40 mila visitatori nel corso della giornata.

“Un po’ un fuori-Expo”, sorride l’assessore alla Promozione del territorio del Comune, Sergio Ghiringhelli. “E Varese può permetterselo, con tutti i prodotti di qualità che esprime a livello nazionale, tanti dop, tanti doc”. “Senza dubbio una bella sfida che si rinnova ogni anno”, rimarca il sindaco Attilio Fontana. “Con la peculiarità che Varese ha portato questa manifestazione nel suo salotto buono”.

Ma la presentazione della manifestazione condotta dal giornalista Antonio Franzi, riserva una sorpresa: si collega via Iphone il campione della due ruote Ivan Basso, che grazie alla sua azienda di Cassano Magnago “Il Borgo” è anche un imprenditore agricolo (coltiva mirtilli). Si trova in Belgio, non potrà intervenire domenica ad AgriVarese. Ma fa una promessa: “Il prossimo anno ci sarò anch’io ai Giardini”.

Insomma, un appuntamento importante, che porterà tante famiglie a fare una passeggiata ai Giardini, tra stand e animali, trovando ad attenderli la Capretta Nuvoletta e la Mucca Margherita, identica a quella di Expo. Ma anche una bella vetrina per chi opera nel settore primario e nella produzione agroalimentare, come confermano le associazioni di categoria con  il direttore dell’APA Invernizzi, Rainero di Confagricoltura e Sessa di Coldiretti.

“Un grande evento – conclude il segretario generale Mauro Temperelli -, ma anche un grande e impegnativo evento per noi della Camera di commercio, che ogni anno che passa sentiamo la necessità di avere sempre più spazio”.

16 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs