Camaiore

Cultura, “Lo Spleen di Milano” della Faschi si aggiudica il Camaiore

Viviana Faschi

Viviana Faschi

Continua a mietere successi l’opera prima della poetessa varesina Viviana Faschi, “Lo Spleen di Milano”, pubblicato dalla Nuova Editrice Magenta. Ieri l’autrice varesina ha ritirato il premio Camaiore Proposta nell’ambito del XXVII Premio Letterario Camaiore. Un successo che conferma l’interesse per questa opera, che ha inaugurato una collana della casa editrice diretta da Dino Azzalin, “Le civette” (nuova serie).

In questa collana è già prevista, nei prossimi mesi, la pubblicazione di altre due opere prime: quelle di Stefania Cadario e di Giovanni Calarco, due ottimi autori di cui potremo leggere i versi.

Per tornare a Viviana Faschi, prima del podio di ieri, i suoi versi hanno conquistato a febbraio il premio di poesia edita a Monsummano Terme nell’ambito della XXIV edizione del Premio letterario Giuseppe Giusti. In quell’occasione la Faschi ha condiviso il palco con l’attrice Sabina Guzzanti che ha vinto il premio dedicato alla satira. Infine a Como la giovane poetessa varesina è arrivata seconda nella categoria Poesia edita del premio Antonio Fogazzaro.

 

13 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs