Varese

Varese, L’11 settembre Marcia delle donne e degli uomini scalzi

volantinoMARCIA DONNE E UOMINI SCALZI VENERDI 11 SETTEMBRE ’15 - ORE 18.00 19.30 a Varese.

VARESE SI UNISCE ALL’INIZIATIVA LANCIATA DA VENEZIA CONDIVISA DA MOLTE CITTA ITALIANE ED EUROPEE

stiamo dalla parte delle donne e degli uomini scalzi.

Stiamo dalla parte di chi è costretto a mettere il proprio corpo in pericolo per poter sperare di vivere o di sopravvivere.

Non vogliamo vedere mai più bimbi morti sulle spiagge, cadaveri di persone annegate, asfissiate.

Non vogliamo che volti segnati dalla sofferenza, che cercano rifugio in Europa, si trovino di fronte ad egoismi nazionali o locali indegni della tradizione e della civiltà europea, e della cultura della accoglienza continuamente sollecitata anche da Papa Francesco.

Non è accettabile in alcun modo fermare e respingere chi è vittima di guerre, dittature e ingiustizie economiche e sociali.

Marciamo con le donne e gli uomini scalzi per condividere il loro cammino e dare inizio insieme ad un percorso di cambiamento.

Chiediamo con forza:

 Certezza di corridoi umanitari sicuri per vittime di guerra, catastrofe e dittature

 Accoglienza degna e rispettosa per tutti

 Chiusura e smantellamento di tutti i luoghi di concentrazione e detenzione dei migranti

 Dare vita ad un unico sistema di asilo in Europa superando il regolamento di Dublino

Su questi obiettivi e per superare gli egoismi, i razzismi e gli atteggiamenti xenofobi presenti anche nella nostra provincia marciamo assieme con le donne e gli uomini scalzi a

VARESE

VENERDI’ 11 SETTEMBRE ’15 ORE 18.00 19.30

da P.zza XX Settembre (Politeama) a P.zza S.Vittore

Aderiscono: cgil –cisl – uil – acli – arci – anpi – caritas decanale varese – coordinamento migrante varese – anolf varese onlus – dipartimento immigrazione cgil varese – auser – un’altra storia – eos – donne in nero – albero di antonia – uisp varese – se non ora quando varese – cooperativa lotta contro l’emarginazione ………………….. Si attendono altre conferme di adesione

9 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs