Varese

Varese, Concerto dei Solisti Veneti trasferito in San Vittore

ViolinoIl concerto dei Solisti Veneti, vista l’incertezza delle condizioni atmosferiche per giovedì 10 settembre, gli organizzatori hanno stabilito che il concerto si terrà nella Basilica di San Vittore alle ore 21.

“Si tratta di un evento culturale di straordinaria importanza per Varese e non possiamo correre il rischio di comprometterlo per il freddo. Per noi è un’occasione troppo importante per misurare l’interesse dei varesini alle iniziative che si organizzano in città – dichiara Giuseppe Redaelli presidente di Varesevive – e giovedì vorremmo proprio verificare se è vero che noi varesini guardiamo con interesse le iniziative fuori porta e snobbiamo quelle di casa nostra…”

“I Solisti Veneti sono noti e apprezzati a livello internazionale, i loro concerti registrano il ‘tutto esaurito’; il maestro Claudio Scimone è annoverato tra i più stimati direttori d’orchestra; Rossana Calvi (primo oboe al teatro La Fenice di Venezia) torna per una esibizione dopo oltre dieci anni e una numerosa serie di successi internazionali nella sua città natale. Grazie poi all’aiuto della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus e del Comune di Varese il concerto è ad ingresso libero.”

Ci sono tutti gli ingredienti per una serata da non dimenticare: ai Varesini ora dimostrare di saper apprezzare la proposta.

L’ingresso alla Basilica avverrà a partire dalle ore 20.30 dalla piazza San Vittore utilizzando unicamente la porta di sinistra e sarà bloccato al raggiungimento della massima capienza di 700 posti. Un impianto di amplificazione consentirà tuttavia a quanti non troveranno posto in Chiesa di ascoltare il concerto in piazza San Vittore.

8 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs