Politica

Politica, La forzista Comi: immigrazione, noi stiamo con la Merkel

 

Lara Comi

Lara Comi

Sui temi dell’immigrazione interviene l’europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Ppe, Lara Comi, parlando con LaPresse sul nuovo corso intrapreso dalla Germania sulle politiche dell’immigrazione. 

“La strada di Angela Merkel non è nulla di più e nulla di meno di quanto contenuto nel documento del Partito popolare europeo (Ppe) che abbiamo presentato ad aprile a Milano: l’Italia da sola non ce la fa e occorre necessariamente distinguere tra profughi e clandestini, oltre che prevedere le quote obbligatorie”.

Continua l’europarlamentare di Forza Italia: “Juncker e il Parlamento europeo sono sempre andati avanti con questo progetto – spiega l’europarlamentare Fi Comi -, ma a pesare è stato fino ad oggi l’egoismo di alcuni Stati membri: ben venga, quindi, che ora molti di questi Paesi abbiano cambiato idea”.

All’esponente azzura non piace, invece, la linea del premier ungherese, Viktor Orban: “Un muro non fermerà questa invasione, è un concetto, anche psicologico, sbagliato nei confronti dei profughi”.

 

8 settembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs