Bisuschio

Bisuschio, “Per non dimenticare la Shoah”, foto e documenti di Moscati

L'immagine dell'invito alla mostra di Bisuschio

L’immagine dell’invito alla mostra di Bisuschio

A 72 anni dal proclama d’Armistizio del Generale Badoglio dell’ 8 settembre 1943, Aimaproject SA ha il piacere di presentare la mostra documentaria : PER NON DIMENTICARE LA SHOAH, documenti e fotografie dalla collezione Gianfranco Moscati. La mostra si svolge dal 20 settembre al 25 ottobre 2015 presso Villa Cicogna Mozzoni a Bisuschio, con inaugurazione domenica 20 settembre alle ore 11.30. La presentazione della mostra è a cura di Pia Jarach.

La mostra, realizzata dalla Fondazione Corriere della Sera ed esposta per la prima volta presso la Sala Buzzati di Milano nell’inverno del 2011, viene oggi riproposta con nuovi contenuti inediti tratti dalla celebre raccolta del noto collezionista e filantropo Gianfranco Moscati e corredata da approfondimenti multimediali.

La mostra presenta pannelli con la raccolta di una sezione tra gli oltre mille documenti che Gianfranco Moscati, noto collezionista e studioso dell’antisemitismo italiano, ha raccolto durante la sua lunghissima e appassionata attività: un suggestivo percorso che raccoglie manifesti, quotidiani, fotografie, francobolli, lettere e cartoline postali scritte da ebrei rinchiusi nei ghetti o nei lager nazisti.

Gianfranco Moscati è nato a Milano nel 1924 e nel 1943, a causa delle persecuzioni razziali, dovette rifugiarsi in Svizzera, dove rimase fino al termine della guerra. Dal 1967 ha cominciato a raccogliere documenti, lettere, cartoline e francobolli sui temi dell’ebraismo, dell’antisemitismo e delle persecuzioni in Italia e in Europa. Significativo il suo impegno nell’esporre e pubblicare quanto trovato, così da far conoscere la storia e le sue conseguenze.  In questi ultimi anni il suo impegno di una vita è stato riconosciuto ad alti livelli ed ha avuto il suo meritato coronamento: nel 2004 la sua mostra “Documenti e immagini dalla persecuzione alla Shoah” è stata esposta a Roma alla Camera dei Deputati e nel 2011 è stato insignito del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana dal Presidente Giorgio Napolitano. Nel 2007 ha deciso di donare buona parte della sua collezione all’Imperial War Museum di Londra, che gli ha dedicato una sezione speciale anche su internet.

La mostra è a ingresso libero ed è aperta tutte le domeniche dal 20 settembre al 25 ottobre 2015, dalle ore 9.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.30 alle ore 19.00. Si organizzano gruppi di visite infrasettimanali su appuntamento, visite  guidate ed incontri per insegnanti e ragazzi di tutte le scuole.

 

29 agosto 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs