Varese

Varese, Floriano Bodini, dopo la mostra in programma nuove iniziative

Floriano Bodini

Floriano Bodini

Inizia l’ultima settimana di apertura della mostra dedicata all’artista gemoniese Floriano Bodini. “Siamo molto soddisfatti – dichiara Chiara Del Nero, presidente di Varese Può - della buona riuscita della mostra e delle iniziative ad essa correlate. L’affluenza di visitatori ha abbondantemente superato le nostre aspettative: già ad agosto il numero di persone che si sono recate presso la Sala Veratti aveva superato quota 1.000. Anche alla presentazione del volume “L’ansia della ricerca” e alla visita guidata al Museo Baroffio hanno partecipato numerosi varesini, e questo ci rende particolarmente orgogliosi e ci stimola a continuare con altre iniziative per il futuro.»

Nel mese di settembre verrà aperto il canale Youtube dell’associazione Varese Può, dove verranno pubblicati filmati relativi alle nostre iniziative, passate e future. In particolare sarà pubblicata un’intervista video esclusiva a Ubaldo Rodari – curatore della mostra e artista incisore – che illustrerà le tecniche incisiorie di Bodini, e ad Arturo Bodini che brevemente racconterà la vita del fratello.

In programma per il prossimo autunno anche una conferenza sul rapporto tra Papa Paolo VI e Floriano Bodini a cui interverranno importanti esponenti della Chiesa e autorevoli cultori di Arte Sacra per testimonianze dirette e analisi artistiche.

Rinnoviamo l’invito a tutti i varesini ad approfittare dell’ultima settimana per contemplare le opere esposte, che rappresentano un documento importante sulla ricerca artistica di Bodini. Una ricerca che è anche ben descritta nel volume “L’ansia della ricerca”, edito da Varese Può, a disposizione presso la sede dell’esposizione.

Per informazioni www.mostrabodini.it

28 agosto 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs