Varese

Varese, Alessio Nicoletti (ML) tifa per la Macroregione Alpina

Alessio Nicoletti

Alessio Nicoletti

Il 31 Luglio 2015 la Commissione Europea ha lanciato ufficialmente la Macroregione Alpina (Eusalp), che comprende Italia, Austria, Francia, Germania, Slovenia, Lichtenstein e Svizzera. Si tratta della quarta macroregione avviata a livello europeo che, oltre a 40 territori europei, comprende Valle d’Aosta e Province autonome di Trento e Bolzano, Veneto, Lombardia (Varese compresa), Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Liguria.

Interviene sul tema il consigliere comunale di Movimento Libero, Alessio Nicoletti: “Incuriosito dalla questione, come amministratore locale varesino, ho cercato di approfondire. Innanzitutto, ho cercato di capire come sia possibile che nessuno, e sottolineo nessuno (me compreso)sappia di cosa si tratti. Provate a chiedere ad un varesino cos’è la Macroregine Alpina o peggio a domandare se conosce Eusalp”.

Continua Nicoletti: “In realtà, una consultazione è stata fatta, ma per l’Italia (come per gli altri paesi) ha riguardato solo qualche decina di persone. L’opinione pubblica in generale quindi non è mai stata consultata e, ad oggi, nulla sa di questa Macroregione Alpina. In generale , una ‘strategia macroregionale’ è un quadro integrato sostenuto dal Consiglio Europeo, che potrebbe essere finanziato dai Fondi strutturali e di investimento europei, quindi potrebbe essere, se conosciuta, un’opportunità”.

“La strategia macroregionale per la regione alpina - spiega Nicoletti – dovrebbe porsi l’obiettivo di dare nuovo slancio alla cooperazione e agli investimenti a beneficio di tutte le parti coinvolte. Stati, regioni, attori della società civile e, sopratutto, i cittadini. La strategia è basata, da quello che ho potuto capire, su tre pilastri generali:

1. Migliorare la competitività, la prosperità e la coesione della regione alpina;

2. Assicurare l’accessibilità e i collegamenti a tutti gli abitanti della regione alpina;

3. Rendere la regione alpina sostenibile e attraente dal punto di vista ambientale. 

A questo punto, credo sia fondamentale il coinvolgimento della popolazioni coinvolte, a partire dal Comune di Varese, che potrebbe pensare di convocare un Consiglio Comunale a tema sulla Macroregione Alpina per esprimere una propria posizione ufficiale in merito e per iniziare a discutere con la propria cittadinanza della questione”.

 

4 agosto 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Alessio Nicoletti (ML) tifa per la Macroregione Alpina

  1. Enzo Cantoni il 6 agosto 2015, ore 12:56

    La regione degli illusi…. e magari è già pronto un posto nella prossima giunta. Verooo?

Rispondi

 
 
kaiser jobs