Luino

Luino, Il Festival della Comicità, presentato dalla Maestri, ricorda Davide Rota

Il poeta Fabio Scotto, uno dei protagonisti della serata

Il poeta Fabio Scotto, uno dei protagonisti della serata

Ieri sera al Teatro Sociale, gremito in ogni suo posto, nell’ambito del Festival della Comicità organizzato da Francesco Pellicini, si è tenuto un grande spettacolo di cabaret in ricordo di Davide Rota, scrittore e attore, patrocinato dal Comune di Luino e da tanti altri enti pubblici e sostenitori privati.

Francesco Pellicini ha organizzato un evento bellissimo, portando a Luino la storia del cabaret italiano, da Francesco Salvi a Roberto Brivio, da Carletto Bianchessi a Stefano Chiodaroli, da Alberto Patrucco a  Roberto De Marchi. Un contributo video è stato inviato da Jacopo Fo. Francesco è stato aiutato nella conduzione della serata dalla brava ed elegantissima attrice Sarah Maestri.

Lo spettacolo, durato quasi tre ore, si è concluso con le parole toccanti di Fabio Scotto, docente universitario e grande amico di Davide Rota. E’ stata una serata di risate, di emozioni e davvero di pregevole spessore culturale.

25 luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs