Azzate

Africa&Sport protagonista alla StramAzzate targata Runners Valbossa

Premiati gli atleti

Premiati gli atleti

Oltre 120 partecipanti hanno voluto sfidare i 970 metri e 46 gradini ed il gran caldo che anche questa sera non ha risparmiato i runners. Un’affluenza ben oltre le attese della Runners Valbossa, la società organizzatrice di questa particolarissima cronoscalata StramAzzate, che ha saputo gestire in maniera impeccabile la situazione, nonostante qualche ovvio ritardo.

Tra le donne, affermazione di Ilaria Bianchi con il tempo di 4 minuti e 29 secondi, su Sabina Ambrosetti (4:31) ed Elisabetta Di Gregorio (4:57).

Grande l’attesa per la sfida al maschile con la presenza annunciata di Simon Muthoni e Francis Erain, due giovanissimi talenti del team Run2gether che ad Azzate hanno una “seconda casa” grazie all’impegno dell’associazione AFRICA&SPORT e soprattutto all’accoglienza di alcune famiglie azzatesi. Ai due si univa la gradita partecipazione di Lhoussaine Oukhid di casa sulle strade del Varesotto.

Il podio è stato affar loro, con un arrivo a pari merito per Oukhrid ed Erain ma senza record del percorso! Il tempo record fatto segnare da Alex Baldacci lo scorso anno, 3:18, per 2 secondi resiste! Terzo Simon Muthoni a 5 secondi.

Un grazie a tutti i partecipanti, ai volontari lungo il percorso (e dietro la griglia a cucinare salamelle e patatine, ndr), all’Amministrazione Comunale di Azzate con i suoi Vigili Urbani e alla Protezione Civile attenta a presidiare il percorso.

24 luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs