Varese

Esce Varese³, il libro-cubo che racconta le bellezze del nostro territorio

Il volume presentato alla sede di Varesevive

Il volume presentato alla sede di Varesevive

Primo lancio, ieri sera, presso la sede dell’associazione Varesevive, dell’originale volume Varese³, un libro-cubo con il lato di sette centimetri e con 740 pagine. Un’opera dalla forma simpatica e originale, promossa dalla stessa associazione presieduta da Giuseppe Redaelli.

Nelle oltre settecento pagine del volumetto le immagini delle bellezze del territorio provinciale, dai monumenti delle città agli squarci più suggestivi del paesaggio, dalle opere d’arte più belle al mondo della natura. Una cavalcata nel Varesotto che offre a tutti i lettori (e ai visitatori di Expo) un quadro dell’attrattuvità del nostro territorio.

Ieri sera il volume è stato illustrato per la prima volta, e Redaelli ha sottolineato come, venuto a mancare un finanziamento della Provincia, l’opera è stata condotta in porto con un piccolo contributo del Comune di Varese. Non solo: al volume hanno lavorato gratuitamente, selezionando le foto arrivate a social e giornali, scrivendo didascalie e raccogliendo curiose citazioni di scrittori e viaggiatori, Nicoletta Romano, Andrea Giacometti, Matteo Inzaghi e Michele Mancino, sotto la supervisione di Paola Squizzato e con un aiuto da parte di Gianandrea Redaelli.  Ieri sera alla presentazione ha partecipato anche la brava Rita Furigo, dirigente del Comune di Varese.

Il volumetto viene arricchito, al termine, da un lungo elenco delle associazioni di volontariato che operano nel Varesotto, perchè, come rimarcato da Redaelli, “Varese è un territorio al cubo non solo per le sue bellezze, ma anche dal punto di vista della solidarietà”.

21 luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs