Varese

Varese, Serata dedicata a Jules Verne all’Osservatorio Campo dei Fiori

lunaSabato prossimo, 25 luglio alle ore 21, l’Osservatorio Astronomico “G. V. Schiaparelli” di Campo dei Fiori­ Varese dedicherà una serata a Jules Verne ed al suo celebre romanzo “Dalla Terra alla Luna”, nel 150° anniversario della sua pubblicazione avvenuta nel 1865.

Giuseppe Palumbo, storico dell’astronomia ed appassionato di aeronautica, introdurrà l’autore ed il libro, una pietra  miliare della fantascienza. Visionario come in tutte le sue opere, Verne inventa un razzo, ci mette degli uomini dentro e lo fa volare fino alla Luna. Una storia incredibile, per l’epoca sfacciatamente impossibile…ma che ritroveremo nella realtà cent’anni dopo con le missioni Apollo. In particolare la missione Apollo 8 del 1968 fu quella che si avvicinò di più a quanto scritto da Verne: tre uomini stipati in un razzo raggiunsero la Luna, le orbitarono intorno e tornarono sulla Terra sani a salvi.

Di Verne e dei suoi sogni arditi si parlerà dunque in questa serata all’Osservatorio, ma anche dell’ingegno umano che, partendo da sogni ed idee, si è spinto fino a raggiungere quanto sembrava impossibile. Un sogno che continuerà con le previste missioni umane su Marte, ricordandoci che è nella natura degli uomini essere sognatori ed esploratori. La serata si svilupperà quindi a partire da un’introduzione con immagini e filmati, la visita dell’Osservatorio Astronomico e l’osservazione del cielo notturno attraverso i telescopi.

Questa manifestazione si inserisce nel programma annuale di eventi “Tra cielo e Terra” organizzati annualmente dalla Società Astronomica “G.V.Schiaparelli” con il patrocinio del Comune e della Provincia di Varese, del Parco Campo dei Fiori e dell’Ufficio Scolastico Territoriale.

La serata, adatta sia per gli adulti che per i bambini, è gratuita ma a numero chiuso. Per prenotarsi contattare la segreteria dell’Osservatorio al numero: 0332 235491 (dalle 8,30 alle 12,30) – astrogeo@astrogeo.va.it.

20 luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs