Varese

Varese, Un altro masterplan è possibile, Varese 2.0 ridisegna piazza Repubblica

L'intervento del comitato con l'architetto Del Corso e Daniele Zanzi

L’intervento del comitato con l’architetto Del Corso e Daniele Zanzi

All’indomani della chiusura dei termini per i due concorsi internazionali su piazza Repubblica, il comitato Varese 2.0 scende in campo. “Sul masterplan di piazza Repubblica – esordisce il leader Daniele Zanzi – siamo sempre stati molto critici. Un’altra via era possibile: il masterplan doveva essere oggetto di un concorso e non i progetti che a quel masterplan dovevano adeguarsi”.

Una premessa chiara, che porta un altro esponente del comitato, Valerio Crugnola a sostenere che “se continuano alle elezioni si verificherà un vero rinnovamento politico e culturale, questo masterplan verrà accantonato e si dovrà fare un nuovo concorso”.

Intanto gli esponenti del comitato promettono che a settembre sarà proposto un nuovo masterplan su piazza Repubblica, con tanto di plastico. Per ora qualche anticipazione da parte dell’architetto Angelo Del Corso, che delinea una piazza Repubblica che punta a riallacciarsi alla città, a ricucire la piazza con il resto della città, esito di un masterplan che “ascolti e concretizzi le istanze della città”. Per quanto riguarda la Caserma, Del Corso ritiene debba essere conservata solo la facciata che affaccia su via Medaglie d’Oro (“la manica corta”), mentre nello spazio che si apre oltre quella facciata, inglobando anche via Spinelli, può trovare spazio un teatro di massimo 750 posti. Una scelta che riporta il teatro dentro il quadrilatero della piazza.

Altro elemento fondamentale è quello di riportare l’Università a Sant’Ambrogio, considerando la scelta di portarla a Bizzozero un errore. “Gli studenti universitari, soprattutto in un momento di crisi, sono gioielli da tenere in città, risorse importanti che potrebbero alimentare le piccole attività commerciali”, dice l’architetto. Infine davanti alla facciata delle Corti potrebbe sorgere una via di negozi e un percorso potrebbe collegare Sant’Ambrogio con la piazza e con il teatro.

1 luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs