Varese

Varese, La Lega Nord sull’immigrazione con Maroni al Santuccio

stranieriLa Lega Nord Varese organizza per mercoledì sera alle ore 21.00 presso il teatrino Santuccio un incontro pubblico con il Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni per parlare di immigrazione e del pericolo del fanatismo islamico. Interverranno alla serata anche il segretario provinciale del Carroccio Matteo Bianchi, il sindaco Attilio Fontana e il responsabile immigrazione federale Tony Iwobi.

“Noi stiamo con Maroni” dichiara Marco Pinti, il segretario leghista del capoluogo, che sottolinea l’importanza della serata “per ribadire che  Varese chiude le porte a chi specula sui clandestini.” Per il 16 Luglio, su richiesta della Lega Nord, si terrà una seduta del Consiglio comunale proprio su questo argomento: “come Lega – anticipa Pinti – stiamo preparando un documento in cui proporremo un’accurata ricognizione preventiva per verificare l’abitabilità di tutte le strutture pubbliche che potrebbero essere individuate dal Ministero come luoghi d’accoglienza.”

“Vogliamo evitare – precisa il segretario – eventuali decisioni autoritarie della Prefettura che non solo calpesterebbero i diritti dei tanti italiani privi di ogni assistenza, ma anche, insediando i richiedenti asilo in contesti improvvisati, ne metterebbero a repentaglio la salute.”

“La nostra battaglia – continua Pinti – è per vivere in un paese normale, dove se si decide di accogliere dei profughi lo si fa avendo chiare le idee di quanti ne possiamo accogliere, di chi sono e da dove fuggono, pubblicando con trasparenza quanti fondi vengono spesi, quali strutture devono essere messe a disposizione, quali professionalità sono coinvolte nell’accoglienza e quali attività e servizi vengono erogati”. “L’esatto contrario di quanto accade oggi”, conclude il segretario cittadino.

30 giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs