Varese

Varese, Mondiali di Canottaggio al via con 700 atleti da 50 nazioni

Canottieri_lowE’ quasi tutto pronto alla Schiranna di Varese per il primo start della seconda tappa di Coppa del Mondo, previsto questo giovedì nel pomeriggio. Dopo quasi un anno, a Varese, sul suo lago e nella sua Canottieri torna a respirarsi un’aria internazionale. La tappa di Coppa del Mondo si colloca all’apice di un crescendo di eventi dal punto di vista agonistico, che ha avuto inizio con i Campionati Europei del 2012, passando poi per la World Master Regatta del 2013 e per il Campionato del Mondo Under 23 dello scorso luglio.

Il Comitato Organizzatore, composto da Comune di Varese, Provincia di Varese, Federazione Italiana Canottaggio, Canottieri Varese e, a partire da quest’anno, anche dalla Regione Lombardia, ha riscosso sin da subito grandi apprezzamenti da parte di atleti e pubblico. Il lago di Varese si è sempre confermato bacino ideale per l’organizzazione di grandi eventi remieri.

Sono più di settecento gli atleti che porteranno in acqua in questo weekend lungo i colori di più di cinquanta nazioni. Essi saranno assistiti e aiutati a terra e in acqua dagli oltre 250 studenti delle scuole superiori della Provincia che hanno aderito con entusiasmo al progetto di volontariato per gli eventi internazionali di canottaggio. A questi vanno aggiunti più di 100 volontari della Canottieri Varese. Una enorme macchina organizzativa, fiore all’occhiello delle manifestazioni sportive alla Schiranna. Anche la FISA (Federazione Internazionale delle Società di Canottaggio) ha particolarmente apprezzato i volontari bianco-blu, conferendo loro la medaglia d’onore al termine del Mondiale dello scorso anno.

Ormai non resta che aspettare. Giovedì alle 18:30 il primo start con il singolo femminile adaptive. Corriamo quindi tutti sulle rive del lago di Varese per vivere lo spettacolo della Coppa del Mondo di Canottaggio.

 

16 giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs