Varese

Varese, “Tra ville e giardini”, la city-country più amata dai runners

Lancio in Comune a Varese della corsa serale

Lancio in Comune a Varese della corsa serale

Lanciata in Comune a Varese, alla presenza del sindaco Attilio Fontana, la corsa serale “Tra ville e giardini”, una gara sulla distanza di 10 km per gli iscritti alla Fidal, mentre di 5 e 10 km nella sua versione non competitiva. La corsa è in programma venerdì 19 giugno alle ore 20. E’ organizzata dall’associazione sportiva Runner Varese con il patrocinio del Comune di Varese, ed è giunta alla sua terza edizione. Nelle precedenti edizioni si è riscontrato un notevole successo in termini di partecipanti.

Il percorso estremamente panoramico configura la gara come una “city-country”, neologismo che da sè descrive le caratteristiche e la varietà del percorso: partenza ed arrivo nei Giardini Estensi, passaggi nella zona pedonale della città e attraversamenti suggestivi dei parchi cittadini più belli. Alcuni di questi giardini sono noti e sempre aperti al pubblico, come i Giardini Estensi e Villa Mylius. Altri come il giardino di Villa Panza e quello delle Ville Ponti sono altrettanto noti ma non disponibili al pubblico se non in qualche speciale occasione.

Quest’anno la manifestazione darà anche visibilità alle attività della associazione Mia che vuole informare e sensibilizzare su una malattia poco conosciuta: la fibromialgia, poco conosciuta, ma che conosce 300 mila malati in Lombardia. A parlare della malattia, questa mattina, Patrizia Marchese, che ha sottolineato come questa malattia invalidante, non riconosciuta dallo Stato, comporta gravi difficoltà nella vita dei malati, che a volte si trovano pure ad essere licenziati.

Ha esordito il sindaco Attilio Fontana: “Una bella manifestazione, capace di intrecciare attività sportiva e solidarietà, dato che la corsa intende aiutare un’associazione che aiuta gli ammalati. Una manifestazione divertente perchè si svolge in ville affascinanti della nostra bella città”. E’ intervenuta anche l’assessore allo Sport del Comune, Maria Ida Piazza, che ha definito “un must dell’estate” questa corsa tanto amata dai varesini. Un’iniziativa che richiama la maratona varesina legata ad Expo in programma il 27 settembre: nel pacco regalo c’è in omaggio l’iscrizione alla maratona attorno al Lago di Varese.

Quest’anno la gara vuole far godere queste bellezze al maggior numero possibile di appassionati e famiglie ed avrà il seguente programma: minigiro per bambini alle ore 19.30 ai Giardini Estensi; 10 Km agonistica Fidal con partenza alle ore 20; 10 Km non agonistica sullo stesso tracciato della competitiva con partenza alle 20 05 e la possibilità di due varianti di 5 e 7 Km per chi non volesse affrontare il percorso più lungo. Con un percorso che parte dai Giardini Estensi, attraversando il centro storico, per poi salire ai giardini di Villa Panza e Villa Ponti, continuando verso il parco di Villa Mylius e la zona della Brunella.  Anche i percorsi più brevi prevedono il ritorno al traguardo dei Giardini Estensi dopo l’attraversamento rispettivamente del parco di Villa Panza (5Km) e di quello di villa Ponti (7Km).

La quota di iscrizione alla gara agonistica Fidal è di euro 10 (fino al 17 giugno ore 19 sul sito www.otc-srl.it; 15 il giorno della gara fino alle ore 19), per la gara non competitiva 5 euro con iscrizioni il giorno della gara fino alle ore 19. Tutte le info su www.asdrunnervarese.com.

11 giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs