Milano

Milano, Presidio sanitario in Centrale, Cattaneo: vicini ai migranti

Il presidente Raffaele Cattaneo

Il presidente Raffaele Cattaneo

“Il presidio sanitario allestito in stazione Centrale è certamente un intervento importante e necessario in questo momento di emergenza per evitare un possibile rischio epidemia e per l’attività di profilassi e prevenzione del diffondersi di eventuali malattie”.

E’ quanto ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale della Lombardia ed esponente di Ncd, Raffaele Cattaneo, in merito al  presidio sanitario dedicato agli immigrati allestito presso la stazione Centrale di Milano.

“Questa operazione di sicurezza sanitaria va considerata soprattutto come un grande segno di attenzione e di vicinanza alla singola persona umana, ai tanti migranti che stanno vivendo una situazione di sofferenza e difficoltà. La persona umana viene prima di tutto e da cristiani non possiamo rimanere indifferenti di fronte a questa grave emergenza. Il mio ringraziamento va, in particolare, ai tanti volontari che stanno operando sul campo per accogliere e prestare soccorso agli uomini, alle donne e ai bambini che ora si trovano in maniera provvisoria in Stazione Centrale” ha concluso Cattaneo.

 

11 giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs