Varese

Vivi Varese, quaranta itinerari alla scoperta della nostra provincia

santacaterinaaaÈ stato presentato oggi a Palazzo Estense il libro “VIVI VARESE – Non serve andare lontano per sentirsi in vacanza… 40 IMPERDIBILI GITE ALLA SCOPERTA DELLA PROVINCIA”. A presentare l’evento c’erano Laura Dongiovanni, direttore responsabile e ideatrice del volume, insieme al suo team: Lorenzo Crespi, Erica Franco, Cristina Gussoni e Marian Farago – special advisor dell’ International Benvenuto Club of Varese.

Nel corso dell’incontro è stato illustrato nel dettaglio il libro, disponibile per l’acquisto in oltre 1800 edicole situate sul territorio delle province di Varese, Como, Milano, Verbania e Monza Brianza a partire dal 15 giugno.

“Vivi Varese” è una guida pensata per presentare tutto ciò che un varesino o un turista in visita nella nostra provincia ha bisogno di sapere per apprezzare al meglio le tante bellezze che lo circondano.

Una guida immaginata e scritta dal punto di vista del lettore: non mancano perciò informazioni, curiosità e consigli utili. Il libro che ogni varesino dovrebbe avere nella sua libreria.

Il volume è in due lingue: all’italiano si affianca l’inglese, per rendere questa guida davvero accessibile a tutti, tanto più in questo semestre che coincide con l’appuntamento mondiale di Expo 2015 a due passi dalla provincia di Varese.

“Vivi Varese” contiene 20 gite: ognuna di queste è pensata per essere vissuta nell’arco di due giornate. Ogni pagina rappresenta una proposta giornaliera da vivere in circa 6-8 ore, per un totale di 40 itinerari da scoprire. Spunti preziosi per una visita, un piccolo pacchetto turistico già confezionato: ai lettori non resterà altro che metterlo in pratica.

La guida abbraccia tutto il territorio della provincia di Varese, dalle montagne ai laghi fino alle città e alla pianura. Le proposte sono per tutti I gusti: sport, relax, natura, arte e religione, shopping, divertimento – il tutto con un occhio di riguardo verso le famiglie.

Ogni itinerario è arricchito da due pagine dedicate alla buona tavola e all’ospitalità con i migliori ristoranti e alberghi della zona. Come non citare poi i prodotti tipici? Non mancano le chicche da non perdere, rarità da assaggiare sul posto e da portarsi a casa come gustoso ricordo.

Completano il volume una sezione dedicata agli artigiani varesini, le informazioni di servizio (Pro Loco, info e numeri utili) e uno spazio per il sociale con due onlus della città – Croce Rossa Italiana Comitato di Varese e Angeli Urbani.

La realizzazione di questo volume è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione di numerosi enti a cui va il più caloroso ringraziamento da parte di Vivi Varese: Comune di Varese, nella persona dell’assessore alla cultura Simone Longhini e del sindaco Attilio Fontana che non ha fatto mancare una sua dedica, Federalberghi Varese, Associazione Ristoratori Provincia di Varese, Associazione B&B Varese, Varese Convention & Visitors Bureau.

Un grazie anche allo sponsor Carlo Schiavi della Borducan International, che con il suo lavoro sta valorizzando e promuovendo nel mondo un prodotto tipicamente varesino.

10 giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs