Milano

Milano, Lara Comi (FI): con Matteo Salvini le primarie sono superflue

Lara Comi

Lara Comi

Per Lara Comi,  eurodeputato di Forza Italia e Vicepresidente del Gruppo PPE “il candidato sindaco migliore per Milano sarebbe Silvio Berlusconi. Per lui assisteremmo ad un plebiscito. A parte lui, il miglior candidato si chiama Matteo Salvini”.

Continua la Comi: “Salvini ha ottenuto un elevato consenso alle ultime regionali, conosce perfettamente la città, ha alle spalle 22 anni di Consiglio comunale e quindi è esperto della macchina amministrativa. Mi auguro che decida presto e rompa gli indugi. Oggettivamente la territorialità, l’essere un milanese, è un elemento primario in una sfida amministrativa”.

E le primarie per il centrodestra? “Con un calibro come Salvini non ci sarebbe neanche bisogno delle primarie. Così come la Lega ha contribuito in modo significativo alla vittoria di Toti in Liguria, Forza Italia potrebbe essere decisiva a Milano.C’è bisogno di partire presto con una grande campagna elettorale ed informativa su Milano per far emergere i gravi danni di questi anni di Giunta di sinistra. Forza Italia potrebbe contribuire a tutto questo attraverso un congresso cittadino. Io dico a Salvini che il modo migliore di contrapporsi a Renzi e al suo Governo è guidare Milano, capitale economica e motore trainante del Paese.”

 

 

5 giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs