Varese

A Daniele Zanzi assegnato oltreoceano il prestigioso Award of Merit

Daniele Zanzi

Daniele Zanzi

L’International Society of Arboriculture – I.S.A. – Società Internazionale di Arboricoltura –, con Sede centrale negli Stati Uniti, fondata nel 1924, è il più importante network associativo internazionale di realtà scientifiche e operative che si interessa di alberi radicati nelle nostre città. Oggi nel mondo ISA conta oltre 30.000 membri , suddivisi in 38 Sezioni ufficiali e 13 Sezioni affiliate. Scopo principale statutario della Società è quello di diffondere, studiare e comunicare le funzioni e l’importanza degli alberi in città.

Oggi ISA è tra i maggiori finanziatori della ricerca internazionale sugli alberi e svolge una meritoria opera finalizzata alla diffusione delle corrette cure da prestarsi agli alberi, alla loro protezione e valorizzazione in ambiti urbani.

ISA edita due riviste mensili a carattere scientifico, testi, materiale didattico e divulgativo e svolge un importante ruolo di certificazione volontaria della professionalità degli operatori.

Dal 1963 ISA riconosce, con un Premio Internazionale – l’Award of Merit – la figura che più si è distinta a livello internazionale “ nel meritorio servizio di diffusione delle corrette pratiche di cura e rispetto degli alberi” . Un apposita Commissione indipendente assegna annualmente questo prestigiosissimo Premio, ritenuto tra i più importanti a livello internazionale.

Il Premio viene assegnato nella serata inaugurale dell’annuale Congresso Internazionale scientifico dell’Associazione che quest’anno si terrà il 9 Agosto a Orlando – Florida –USA alla presenza di oltre 2000 delegati provenienti da ogni parte del mondo.

Nel corso degli anni il premio è andato a figure di spicco della ricerca scientifica, come nel 1977 al Prof. Dr. Alex Shigo, Ricercatore Capo del Ministero delle Foreste Americano considerato come “ il più influente ricercatore degli alberi degli ultimi duecento anni”, al Prof. William Holmes dell’Università del Massachusetts, eminente figura di fitopatologo, al Prof. Peter Pirone ,fitopatologo e autore di numerosi e rilevanti testi scientifici, a Gregory Daniels, Amministratore delegato della più importante Ditta Privata americana di manutenzione degli alberi ( oltre 10.000 dipendenti nel mondo ), al Prof. Richard Harris dell’Università di Barkley –California; anche alcuni importanti politici sono stati insigniti del Premio: nel 1970 toccò al presidente americano Richard Nixon per il suo programma di miglioramento ambientale nelle città statunitensi , nel 1967 a Lady Bird Johnson, moglie dell’allora 36 ° Presidente americano.

Per il 2015 il Premio è stato assegnato al varesino dr. Daniele Zanzi per “ il fondamentale contributo dato al progresso delle scienze ambientali e del rispetto degli alberi in Europa, nonché per il lavoro svolto nella crescita a livello continentale dell’Associazione”.

E’ la seconda volta, in oltre 50 anni di vita, che l’Award viene conferito ad un europeo: nel 1999 fu insignito un danese, l’arch. Niels Hvass. Orgogliosamente, il 9 Agosto Daniele Zanzi riceverà l’ambito premio, portando anche un po’ di Varese e del suo verde oltreoceano.

26 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti a “A Daniele Zanzi assegnato oltreoceano il prestigioso Award of Merit

  1. fausto gambaro il 27 maggio 2015, ore 10:13

    Congratulazioni vivissime per il prestigioso riconoscimento internazionale al Dott Zanzi da parte di tutte le GEV Varesine

  2. Rocco Cordì il 27 maggio 2015, ore 15:57

    Davvero una bella notizia. Congratulazioni Zanzi!

  3. Daniele zanzi il 27 maggio 2015, ore 17:52

    Grazie di cuore . Apprezzo e stimo il lavoro da Voi condotto a difesa del nostro verde con passione,dedizione e umanità. Il vostro servizio volontario andrebbe potenziato,non limitato o sminuito.

  4. cesare chiericati (@CesareIt) il 29 maggio 2015, ore 10:36

    Un riconoscimento importantissimo che ancora una volta dimostra quanto sia difficile essere “profeti in patria”, in particolare a Varese

Rispondi

 
 
kaiser jobs