Milano

Milano, Nella notte Expo di piazza Duomo protagonisti Chiodi e altri varesini

L'esibizione di Van De Sfroos

L’esibizione di Van De Sfroos

Grande pubblico per l’iniziativa “Siete tutti invitati”, un evento che ieri sera si è svolto a Milano, in piazza Duomo, e che segnava la partecipazione della Chiesa ad Expo 2015. Una serata molto variegata, con diversi ospiti italiani e stranieri e con una forte presenza di Varese e con l’obiettivo anche di dare visibilità a quelle realtà di impegno sociale come le Caritas provenienti da 164 Paesi di tutto il mondo. L’iniziativa è stata chiusa da una riflessione del cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano.

In una piazza Duomo trasformata in un grande teatro all’aperto, la manifestazione ha visto punte suggestive, come nel momento in cui il cantautore laghée Davide Van De Sfroos ha cantato la sua bellissima Ave Maria. Altrettanto apprezzabile il divertente monologo di Giacomo Poretti (attore del trio Aldo, Giovanni e Giacomo) sul cibo e l’alimentazione nella Bibbia.

Ma la serata ha visto anche la partecipazione di diversi varesini: la regia era curata da Andrea Chiodi, che è apparso al termine dell’evento per ricevere gli applausi dai presenti. Accanto a lui due attrici di vaglia, come Elisabetta Pozzi e Piera Degli Esposti, già protagoniste della rassegna “Tra Sacro e Sacromonte” e che quest’anno rivedremo ancora al Sacro Monte cimentarsi con Dante Alighieri. Ancora: in scena un altro protagonista della stagione al Sacro Monte di Varese, Carlo Pastori, a raccontare la storia di Marcellino pane e vino, personaggio popolarissimo per un dubbio film anni Cinquanta di Ladislao Vajda. Ma tra i varesini anche il musicista Ferdinando Baroffio e il direttore d’orchestra Alessandro Cadario, con il coro di Santa Maria del Monte e il coro da camera di Varese.

 

 

19 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs