Varese

Varese, Torna “Schiranna in festa”, manifestazione dei record targata Pd

Al centro Fernanda e Franco due veterani della festa

Al centro Fernanda e Franco due veterani della festa

Torna la festa dei record: Schiranna in festa, la Festa Democratica dell’unità, organizzata dal Pd alla Schiranna. Quest’anno il titolo evoca le vecchie feste dell’Unità e gli organizzatori ricordano infatti che questa edizione celebra il 30° anniversario della Festa dell’Unità, e si svolge dal 29 maggio al 13 settembre.

Questa mattina è stata lanciata la manifestazione in occasione del pranzo con tutti i volontari che collaborano ogni giorno alla festa della Schiranna.

Come sottolinea Luca Rasetti, responsabile della festa, insieme a Gabriella Francescato, lo scorso anno sono state registrate 20 mila presenze, con tanti appuntamenti assai apprezzati dai tanti varesini che hanno partecipato alla festa più lunga di tutte. Rasetti ha ricordato come le varie feste collaborino, e infatti questa mattina, oltre a quella della Schiranna, è stata presentata anche la Festa del Borgorino a Cassano Magnago (che apre il 30 maggio). Così come Rasetti ha ribadito che dopo la festa democratica si susseguiranno altri eventi: la festa provinciale delle Acli, la festa di Varesenews, la festa Anpi, la festa Le piazze del mondo, La festa della birra.  Tra le proposte artisti di strada, iniziative teatrali, balera.

Un’occasione di partecipazione, di dibattito, la festa democratica di Varese, ma anche, come sottolineato dal segretario provinciale, Samuele Astuti, “un modo importante per autofinanziare la vita del partito e dei 75 circoli del Varesotto. Uno spazio di confronto, a cui parteciperanno diversi esponenti nazionali Pd, “non esclusi gli esponenti della minoranza”, assicura Astuti.

Alla presentazione sono intervenuti anche il segretario dei Giovani Democratici, Andrea Calò, e il deputato Pd Maria Chiara Gadda, che ha dichiarato: “E’ qui il cuore del partito”.

 

17 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs