Varese

Varese, I magnifici dieci volontari premiati con il Sole d’Oro

I dieci premiati dal Cesvov

I dieci premiati dal Cesvov

Si è svolta questa mattina, sabato 16  maggio,  a Palazzo Estense la cerimonia di premiazione Sole d’Oro, benemerenza che il Cesvov assegna ogni anno a dieci volontari che si siano particolarmente distinti per la diffusione della cultura della solidarietà e del volontariato.

Sono stati premiati 10 volontari e due rappresentanti del volontariato giovanile nell’ambito del Premio Giovani nel Volontariato.  Una cinquantina sono stati inoltre  i menzionati, ossia coloro i quali hanno ricevuto un attestato per il loro impegno.
Alla cerimonia erano presenti i rappresentanti dei Comuni di appartenenza dei premiati; hanno portato il loro saluto, oltre al presidente del Cesvov – Guido Ermolli –  anche il Prefetto, Giorgio Zanzi, il sindaco di Varese, Attilio Fontana il presidente della Provincia di Varese, Gunnar Vincenzi e Carlo Vimercati, presidente Co. Ge. (Comitato gestione fondi per il volontariato).
Ecco i premiati e le motivazioni:

Dino AZZALIN- Varese Presso CUAMM- Medici con l’Africa- Varese

Dino Azzalin da anni è un attivo promotore del volontariato: con impegno, professionalità e dedizione ha svolto mansioni e funzioni direttive, organizzative e culturali. Durante il suo operato in Kenia nella missione di volontariato nel 1994, fu rapito e sequestrato assieme ad altri sei volontari. Attualmente ricopre la carica di presidente del gruppo di appoggio, CUAMM, MEDICI CON L’Africa- Varese.

Franca BERTOLONE- Malnate Presso EOS- Varese

Franca Bertolone grazie alla sua spiccata sensibilità ha accolto con empatia le donne vittime di maltrattamento comprendendone i negativi risvolti psicologici, spesso anche gravi. Ha ideato percorsi originali contribuendo alla creazione di programmi a sostegno delle donne per rendere nota l’associazione presso cui opera, favorendo la collaborazione di altre associazioni e di giovani volontarie.

Luciana BISIOLI- Saronno Presso A.G.R.E.S. ONLUS ASD- Cislago

Luciana Bisioli è instancabile nello svolgere le mansioni del volontariato: raccoglie fondi, allestisce mercatini e sensibilizza chiunque incontri. Ha a cuore la sua associazione, che si occupa di ippoterapia per ragazzi disabili e ne parla sempre con spirito incredibile: i volontari, gi operatori, i genitori la apprezzano moltissimo. È sempre disposta ad aiutare e ha un cuore grande.

Eraldo CAPRA – Castelveccana Presso Circolo ACLI di Castelveccana- Busto Arsizio

Eraldo Capra ha apportato un grosso contributo al circolo ACLI, assistendo gli anziani e gli ammalati nel trasporto per cure, ricoveri,case di riposo e ospedali. Ha dedicato gran parte del suo tempo nell’organizzazione di corsi di vela per i ragazzi delle scuole medie ed elementari. Ha adempiuto al compito di amministratore di sostegno affiancando persone con gravi disturbi psichici e fisici contribuendo talvolta con proprie risorse economiche ai bisogni delle persone assistite.

Pietro MAGISTRELLI- Busto Arsizio Presso Associazione ANFFAS Onlus- Varese

Pietro Magistrelli da tanti anni dedica il suo instancabile impegno ed il suo tempo nel coordinare tutta l’associazione tenendo contatti con enti, assistenti sociali e soci. Volontario a tempo pieno è una fonte inesauribile di iniziative nonostante l’età che avanza e la salute che non gli impedisce di presentarsi in ufficio alle otto ogni mattina.

Paola MASCIOCCHI- Tradate Presso Società San Vincenzo De Paoli- Consiglio Centrale Di Varese.

Paola Masciocchi fin dall’inizio del suo operato come volontaria nella Società San Vincenzo de Paoli ha sempre svolto i suoi incarichi con entusiasmo, generosità e particolare sollecitudine distinguendosi per la sua affidabilità e per il suo desiderio di mantenere rapporti amicali, sia con le consorelle che con gli assistiti. In accordo con le proprie vicissitudini personali ha collaborato per mantenersi attiva e fedele ai principi vincenziani.

Marco PALMARA MESIANO – Somma Lombardo Presso Hope and Smile Onlus- Busto Arsizio

Marco Palamara Mesiano coordinando i progetti per lo sviluppo in campo apistico in Kenia e in Etiopia, ha contribuito alla formazione di venti contadini, attualmente apicoltori, mettendo a loro a disposizione apiari per lo studio naturalistico. Ha dimostrato una grande competenza scientifica e uno spiccato senso di solidarietà.

Tiziano ROSCIO-Viggiù Presso Croce Rossa Italiana, Comitato Locale della Valceresio

Tiziano Roscio da anni si dedica con passione all’associazione, originariamente come volontario soccorritore e successivamente come Presidente, guidando il Comitato locale e i volontari con affettuosità e determinazione. Il suo spirito da uomo della Croce Rossa Italiana si antepone a qualsiasi altra mansione che lo possa distogliere dal suo incarico, infatti oltre al ruolo di Presidente è anche istruttore di disostruzione pediatrica, attività nella quale crede molto.

Giuliana TADIELLO- Castronno – Presso Good Smaritan Onlus – Caronno Varesino

Giuliana Tadiello è l’anima di questa iniziativa sin dal 1999, dedica ancora oggi tempo ed energia per sostenere la cruda realtà del Nord Uganda, colpita dal dramma della guerra e dalla diffusione dell’HIV. Come il Buon Samaritano, da cui l’associazione ha preso il nome, l’attenzione di Giuliana è sempre stata rivolta verso chi è più povero, chi si trova ai margini della strada, verso coloro che Papa Francesco suole chiamare “scarti”, perché a nessuno sia negata la possibilità di essere accolto, curato e aiutato a camminare da solo.

Ferruccio ZUCCARO Presso Mutua Volontaria già società di mutuo soccorso tra Operai- Artisti Commercianti a Varese

Ferruccio Zuccaro è uno stimatissimo avvocato, pubblicista, per più anni pubblico amministratore e strenuo fautore dell’insediamento dell’università a Varese. Si è sempre dimostrato in prima linea nel volontariato, anche come presidente in vari sodalizi tra cui Varese Alzheimer. Sempre impegnato nella promozione dell’istruzione superiore, dell’arte e della cultura. Cavaliere della Repubblica Italiana, Rosa Comacina, Girometta D’oro.

Premio “Giovani nel volontariato”

Tommaso Albrigi Worldwide Assistance Foundation Onlus (WAF Onlus)

Tommaso, durante la sua permanenza in due villaggi indiani dove l’associazione opera con adozioni a distanza, ha tenuto doposcuola di matematica e inglese ed è riuscito ad intessere un rapporto di grande confidenza ed amabilità con i bambini. Nel secondo villaggio in cui si è recato ha svolto una funzione di segretario-infermiere, aiutando il responsabile medico dell’associazione a visitare i bambini.

Rete Associazioni giovanili progetto Discobus

La rete di associazioni giovanili è la testimonianza dell’impegno di cittadinanza attiva di molti giovani che hanno saputo mettersi in rete per dare vita a iniziative con risvolti sociali pratici legati anche a raccolte fondi. Inoltre, durante le loro feste, i giovani delle associazioni lanciano ai loro coetanei messaggi postivi contro l’abuso di sostanze e per la prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili.

16 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs