Lettere

A 12 mesi dal nuovo sindaco

consiglio comunale VareseMancano dodici mesi alla scadenza del mandato dell’ultimo Sindaco leghista della nostra Città, Attilio Fontana. La Lega ”comanda”  ininterrottamente a Varese dal dicembre del 1992, anno in cui vinse per la prima volta le elezioni amministrative.
Sono più di 22 anni da allora e saranno più di 23 al momento delle elezioni. Prima il Sindaco Fassa, con una Giunta di coalizione, fino alla fine del 1997. Poi il Sindaco Fumagalli, con un monocolore leghista, fino al 2002. Poi ancora Fumagalli, in coalizione con il PDL,  fino al 2005, anno in cui il Comune fu commissariato (ricordate?).
Dal 2006 il Sindaco Fontana, in coalizione sempre con il PDL  e fino al 2011. Dal 2011 al 2015 ancora Fontana.  Più che un governo, un dominio assoluto che si è espresso, oltre che nel (non) prendere decisioni fondamentali per tutti noi cittadini, anche nella scelta di “dare spazio” a quelli, tra gli alleati, considerati più “comodi”, stessa politica fatta nei confronti degli oppositori.
Quanto è stato fatto in questo lungo periodo di governo leghista è sotto gli occhi di tutti: basta passare a piedi davanti alla Caserma Garibaldi fatiscente, attraversare piazza Repubblica dove si rischia di fare un brutto incontro ad ogni passo; basta percorrere di sera il tragitto tra la Stazione Nord e via Como per avere un’idea della scarsissima efficacia delle (non) politiche per la sicurezza adottate dalle ultime cinque amministrazioni con il fazzolettino verde.  Per approvare il PGT, che é quasi una fotocopia del precedente Piano Regolatore, ci sono voluti ben otto anni, quando negli altri Comuni ne bastano mediamente due o tre.
Parleremo di altre politiche fallimentari degli ultimi anni nelle prossime puntate. Il PD vuole contrapporre, a questa inconsistenza, la politica “del Fare” e per questo abbiamo deciso di cominciare a comunicare ai cittadini, a partire da dodici mesi esatti dalle prossime elezioni, alcune nostre proposte su alcuni temi specifici, come cultura, urbanistica, territorio e ambiente, lavoro, commercio e attività produttive, sociale, sicurezza, giovani.
Per conoscere e “dare spazio” al programma del PD varesino, chi lo vorrà potrà seguirci fino alla fine di giugno sul sito  www.spaziodemocraticovarese.wordpress.com  .
Luca Paris
Segretario PD Varese

 

15 maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs